Nettunesi e reggiani si “buscano” 8 giornate

A 5 weekend dalla fine del Campionato la Caffè Danesi Nettuno batterà il “record” di squalificati?

Sono state diramate ieri dal Giudice Unico Avv. Chichi le decisioni disciplinari sul weekend appena trascorso che aveva registrato anche la nota scritta della Palfinger Reggio Emilia sulla rissa avvenuta allo Stadio Caselli.
Il Giudice, pur avendo comminato la bellezza di 8 giornate a giocatori e dirigenti della Caffè Danesi Nettuno, non ha modificato il verdetto del campo cosi' come richiesto dalla società emiliana che evidentemente è stata ritenuta corresponsabile viste le altrettante 8 giornate di squalifica nei loro confronti decise dal Giudice.
Da segnalare anche che la Caffè Danesi Nettuno è forse vicina ad un record non certo edificante.
Dall'inizio di questo campionato tra squalifiche di dirigenti, allenatori e giocatori ha collezionato 35 giornate di squalifica e … i danni all'autovettura dell'arbitro Chirici.
Su tutti le 8 giornate del General Manager De Carolis e le 9 del manager Bagialemani.


Di seguito il lungo elenco degli squalificati di questa settimana con relativa motivazione:
1 giornata a Valerio Mastrantonio (giocatore della Caffè Danesi Nettuno) per “per il comportamento ripetutamente scorretto nei confronti degli avvversari durante gli episodi verificatisi a seguito dell'infrazione commessa dal giocatore ORI Filippo (Reggio Emilia) (Recidivo)
6 giornate a Filippo Ori (giocatore della Palfinger Reggio Emilia) per “per il comportamento gravemente e ripetutamente violento nei confronti di un giocatore avversario durante lo svolgimento di una azione di gioco. Per aver colpito un giocatore avversario al viso nel corso dell'immediato “violento parapiglia” – da esso causato – verificatosi nei pressi di casa base e che ha coinvolto giocatori, tecnici e dirigenti delle due squadre, non tutti chiaramente individuati dagli udg
4 giornate a Franco Piras (dirigente della Caffè Danesi Nettuno) “perche, espulso per comportamento scorretto e ripetutamente ingiurioso nei confronti dei giocatori della squadra avversaria durante gli episodi verificatisi a seguito dell'infrazione commessa dal giocatore ORI Filippo (Reggio Emilia), non ottemperava imediatamente all'ordine degli udg e persisteva nel comportamento ingiurioso nei confrotni degli arbitri e dei giocatori della squadra avveraria anche da fuori la recinzione del terreno di gioco
2 giornate a Gilberto Gerali (manager Palfinger Reggio Emilia) “perché oggettivamnente responsabile del comportamento violento dei propri giocatori durante lo svolgimento della gara e per comportamento ripetutamente non regolamentare nei confronti dei giocatori avversari
1 giornata a Ruggero Bagialemani (manager Caffè Danesi Nettuno) “perché, benchè squalificato, nel corso della seconda meta della quinta ripresa, entrava indebitamente nel dug-out della Società Nettuno intrattenendosi con il coach Guglielmo Trinci .(Recidivo)
1 giornata a Bernicchia Stefano (tecnico della Caffè Danesi Nettuno) “perché oggettivamnente responsabile del comportamento violento dei propri giocatori durante lo svolgimentodella gara
1 giornata a Sergio Morville (tecnico della Caffè Danesi Nettuno) “per il comportamento ripetutamente scorretto nei confronti degli avvversari durante gli episodi verificatisi a seguito dell’infrazione commessa dal giocatore ORI Filippo (Reggio Emilia)

Informazioni su Alessandro Labanti 936 Articoli
Webmaster e responsabile del dominio Baseball.it

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.