Riserva scritta della Palfinger sugli incontri del weekend

Contestata la presenza in campo del manager nettunese. La Reggiana si fa forza di un precedente per vedersi aggiudicare i 2 incontri.

Con un comunicato stampa inoltrato in serata, la Palfinger Reggio Emilia ci ha informato di aver inviato al Giudice Sportivo della Federazione una riserva scritta in relazione ai due incontri persi in questo fine settimana contro la Caffè Danesi Nettuno.
Motivo dell'azione, “la continua presenza nella panchina nettunese, repentinamente e ripetutamente contestata agli ufficiali di gara, del manager Bagialemani Ruggero, sebbene lo stesso si trovasse a scontare una squalifica di quattro giornate, comminatagli dai preposti organi federali in seguito alla espulsione decisa dall'ufficiale di gara nell'incontro pomeridiano Nettuno – Parma del 2 luglio 2005“.
Nel comunicato la società emiliana cita un precedente che vide coinvolto il proprio manager, Gilberto Gerali, nel Campionato di A2 del 2000, il quale, squalificato, fece ingresso nella propria panchina.
Nell'occasione il Roselle ottenne la vittoria a tavolino e lo stesso Gerali si vide allungare la squalifica di altre 2 giornate.
Se il Giudice Unico dovesse accogliere il reclamo, l'attuale classifica consentirebbe alla squadra emiliana di portarsi ad un solo incontro dal quart'ultimo posto mentre i laziali perderebbero terreno nei confronti di Prink Grosseto e Telemarket Rimini in piena lotta per i 4 posti playoff.

Informazioni su Alessandro Labanti 936 Articoli
Webmaster e responsabile del dominio Baseball.it

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.