Fenomenale A-Rod, 400 fuoricampo

A 29 anni Rodriguez è diventato il più giovane giocatore delle Majors a raggiungere tale traguardo – Decima vittoria stagionale per Dontrelle Willis

A Milwaukee ha iniziato la sua carriera e sempre a Milwaukee ha potuto celebrarne uno dei momenti più belli.
A 29 anni Alex Rodriguez, terza base dei New York Yankees, è diventato mercoledì notte il più giovane giocatore nella storia del baseball professionistico americano a toccare quota 400 fuoricampo. A-Rod ha raggiunto tale traguardo battendo la pallina per due volte oltre il limite del Miller Park, contribuendo alla vittoria dei Bronx Bombers per 12-3 contro i Milwaukee Brewers.
Il primo, da 2 punti, è arrivato proprio in apertura di gara contro lo sfortunato starter Chris Capuano che aveva portato in vantaggio New York per 2-0. All’ottavo inning il secondo lampo di Rodriguez: con gli Yankees New York avanti 10-3, A-Rod ha spedito lontanissimo, oltre il muro nella zona destra del campo, un lancio di Jorge De La Rosa e diventando così il quarantesimo giocatore delle Majors a stabilire il primato dei 400 homerun (sesto con la casacca degli Yankees).
Per la cronaca, un altro formidabile slugger come Ken Griffey Jr. dei Cincinnati Reds ha battuto il suo 400esimo fuoricampo all’età di 30 anni.
Dal box di battuta al monte di lancio, registriamo un’altra bella impresa firmata da Dontrelle Willis che ha vinto con i Florida Marlins la sua decima partita della stagione 2005 battendo i Seattle Mariners 5-4 al Dolphins Stadium. Willis deve però ringraziare anche Carlos Delgado che ha spinto ben 5 punti a casa, sul fronte opposto si salva solo Adrian Beltre con un ottimo 3 su 5.
I Washington Nationals festeggiano la sesta vittoria consecutiva (e la leadership della East Division della National League) superando all’RFK Stadium per 7-2 gli Oakland Athletics grazie ad un fuoricampo di Ryan Church homered e 3 punti prodotti. Vince Esteban Loaiza.

Filippo Fantasia
Informazioni su Filippo Fantasia 647 Articoli
Nato nel 1964 ad Anzio, si occupa di sport USA e in particolare di baseball, pur svolgendo a tempo pieno attività professionale come Ufficio Stampa e Relazioni con i Media italiani e internazionali. Dal 1992 collabora con Il Giornale, in precedenza ha scritto per Tuttosport, La Stampa, Il Resto del Carlino, Il Tirreno, Corriere di Rimini, Guerin Sportivo, Play-off, Newsport, Baseball International, Sport Usa, Tuttobaseball. In ambito radio-televisivo ha effettuato radiocronache e servizi per conto di diverse emittenti quali Radio Italia Solo Musica Italiana, Italia Radio, Radio Luna LT, Radio Enea etc. Ha inoltre condotto programmi e realizzato speciali per alcune televisioni locali: nel 1998 ha curato il video "Fantastico Nettuno" dedicato alla conquista dello scudetto della squadra tirrenica (di cui è stato anche capo ufficio stampa). Significative sono state anche le esperienze vissute personalmente negli USA: gli ottimi rapporti instaurati con gli uffici stampa di diversi club (in particolare dei Red Sox) e con le redazioni dei quotidiani Boston Globe e Boston Herald che gli hanno permesso di approfondire i diversi aspetti legati al baseball e alla comunicazione sui media. E' stato il primo Responsabile Editoriale di Baseball.it, incarico che ha dovuto momentaneamente abbandonare per impegni professionali, tornando poi in seguito per assumere l'incarico di Direttore Responsabile. Nell'ottobre del 1997, durante le finali scudetto, ha curato il primo “play-by-play” in diretta su Internet del baseball italiano. Nell'estate del 1998 ha svolto attività di supporto all'Ufficio Stampa del Campionato del Mondo di baseball, con ampi servizi in voce per Radio Dimensione Suono Network e RDS Roma.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.