Sammy Sosa verso Baltimora

L’accordo dovrebbe essere finalizzato entro venerdì, previa approvazione del Commissioner – I Dodgers mettono gli occhi sulla star giapponese Nakamura

Sapremo, nelle prossime 48-72 ore, se un’altra inaspettata ed importante cessione verrà finalizzata. Ieri, intanto, c’è stata una svolta significativa nella trattativa per il passaggio di Sammy Sosa dai Chicago Cubs ai Baltimore Orioles con l’approvazione da parte dell’associazione dei giocatori di un passaggio importante del suo contratto.
In base all’accordo, Chicago riceverebbe l’esterno Jerry Hairston Jr. ed un paio di giocatori provenienti dalle Minors, il seconda base Mike Fontenot ed il lanciatore Dave Crouthers. Gli Orioles, oltre al fortissimo dominicano nativo di San Pedro de Macoris, riceverebbero anche 12 milioni di dollari in contanti e per quest’ultimo motivo è necessario attendere il consenso all’operazione del Commissioner.
La possibile partenza di Sosa creerebbe non pochi problemi nell’assetto difensivo dei Cubs con un bel buco all’esterno destro che Chicago potrebbe coprire raggiungendo un accordo con il free-agent Jeromy Burnitz. Un anno con un opzione per il 2006, ma non se ne parlerà fino a quando non verrà ufficializzato il trasferimento di Sosa.

I club delle Majors continuano a guardare sempre con occhio di riguardo i campioni del Sol Levante. Gli ultimi a cercare di far emigrare oltreoceano le stelle giapponesi sono stati i Los Angeles Dodgers che avrebbero fatto un’offerta economica agli Orix Buffaloes per il terza base Norihiro Nakamura. I dirigenti della squadra californiana hanno adesso 30 giorni di tempo per negoziare il contratto con il giocatore che è un free-agent ed è attualmente negli USA. Nakamura veste la casacca dei Buffaloes dal 1992 ma non si è particolarmente distinto nell’ultimo campionato (19 fuoricampo e .247 di media battuta in 105 partite) a causa di un infortunio.

E a proposito di infortuni, Barry Bonds dovrà saltare quasi tutto il periodo degli spring-training dopo l’operazione in artroscopia al ginocchio destro eseguita ieri per il trattamento dell’artrite. Il quarantenne slugger dei San Francisco Giants dovrebbe però farcela a rientrare per l’opening day della stagione 2005, visto che la rieducazione inizierà subito.
Bonds, che è anche il più ‘vecchio” giocatore ad aver conquistato il titolo di MVP, ha terminato la scorsa stagione toccando quota 703 fuoricampo ed è in corsa per raggiungere Babe Ruth (714) ma soprattutto per battere il record assoluto di 755 di Hank Aaron.

Informazioni su Filippo Fantasia 656 Articoli
Nato nel 1964 ad Anzio, si occupa di sport USA e in particolare di baseball, pur svolgendo a tempo pieno attività professionale come Ufficio Stampa e Relazioni con i Media italiani e internazionali. Dal 1992 collabora con Il Giornale, in precedenza ha scritto per Tuttosport, La Stampa, Il Resto del Carlino, Il Tirreno, Corriere di Rimini, Guerin Sportivo, Play-off, Newsport, Baseball International, Sport Usa, Tuttobaseball. In ambito radio-televisivo ha effettuato radiocronache e servizi per conto di diverse emittenti quali Radio Italia Solo Musica Italiana, Italia Radio, Radio Luna LT, Radio Enea etc. Ha inoltre condotto programmi e realizzato speciali per alcune televisioni locali: nel 1998 ha curato il video "Fantastico Nettuno" dedicato alla conquista dello scudetto della squadra tirrenica (di cui è stato anche capo ufficio stampa). Significative sono state anche le esperienze vissute personalmente negli USA: gli ottimi rapporti instaurati con gli uffici stampa di diversi club (in particolare dei Red Sox) e con le redazioni dei quotidiani Boston Globe e Boston Herald che gli hanno permesso di approfondire i diversi aspetti legati al baseball e alla comunicazione sui media. E' stato il primo Responsabile Editoriale di Baseball.it, incarico che ha dovuto momentaneamente abbandonare per impegni professionali, tornando poi in seguito per assumere l'incarico di Direttore Responsabile. Nell'ottobre del 1997, durante le finali scudetto, ha curato il primo “play-by-play” in diretta su Internet del baseball italiano. Nell'estate del 1998 ha svolto attività di supporto all'Ufficio Stampa del Campionato del Mondo di baseball, con ampi servizi in voce per Radio Dimensione Suono Network e RDS Roma.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.