Yankees KO, volano Red Sox e Cards

Nella gara d’apertura delle Division Series, Minnesota espugna lo Yankee Stadium, Boston strappa il successo in trasferta contro Anaheim e St. Louis travolge Los Angeles

L’America dei diamanti dà il benvenuto ai play-offs. Mai più dare nulla per scontato d’ora in avanti, visto come sono andate le cose nel match d’apertura delle Division Series. Sul terreno dello Yankee Stadium ha versato lacrime amare Joe Torre, mentre Terry Francona e Tony LaRussa festeggiavano meritatamente il debutto vincente.
I primi da cui ci si aspettava una partenza lanciata erano proprio i Bronx Bombers, gli ultimi da cui attendersi una sorpresa i Minnesota Twins. Invece è successo l’esatto contrario. Il formidabile Johan Santana ha trascinato i suoi Twins al successo sbalordendo tutti con uno shut-out impeccabile (salvezza di Nathan). Uno schiaffo per Mike Mussina quel 2-0 subito davanti ai propri fans, accorsi in oltre 55.000. E adesso i New York Yankees sono già costretti ad inseguire. Minnesota, pur battendo meno (7 valide contro 9), hanno inchiodato i padroni di casa con una difesa impeccabile (5 doppi giochi e prese spettacolari agli esterni) e segnando i punti del vantaggio al terzo ed al sesto inning, tra cui un fuoricampo di Jacque Jones.
Comincia in modo brillante l’avventura nella post-season dei Boston Red Sox che in California strappano una netta vittoria sugli Anaheim Angels. 9-3 per gli uomini di Terry Francona che vince il duello a distanza con Mike Scioscia. Sul mound splende la stella di Curt Schilling. Il suo vocabolario non contempla la parola sconfitta. A farne le spese, ieri, è stato invece il suo avversario Jarrod Washburn che ha subito 11 valide da Boston. I Red Sox hanno costruito il successo soprattutto alla quarta ripresa quando sono stati protagonisti di un big-inning da 7 punti con Manny Ramirez e Kevin Millar a segno con due fuoricampo, cui a nulla sono servite le repliche di Troy Glaus e Darin Erstad per gli Angels.
Scoppiettante anche l’inizio dei St. Louis Cardinals che piegano 8-3 sul diamante amico i Los Angeles Dodgers. La squadra di Tony LaRussa (miglior record al termine della regular season, 105 vittorie e solo 57 sconfitte) ha travolto i californiani con ben 5 fuoricampo siglati da Larry Walker (2 volte a segno), Albert Pujols, Jim Edmonds e Mike Matheny. Dopo quattro innigs St. Louis era già avanti 7-0 mentre per Los Angeles era già notte fonda, alla fine solo il computo delle valide sarà in parità (9 per parte) in una gara che ha visto scendere in campo una decina di lanciatori.

Informazioni su Filippo Fantasia 656 Articoli
Nato nel 1964 ad Anzio, si occupa di sport USA e in particolare di baseball, pur svolgendo a tempo pieno attività professionale come Ufficio Stampa e Relazioni con i Media italiani e internazionali. Dal 1992 collabora con Il Giornale, in precedenza ha scritto per Tuttosport, La Stampa, Il Resto del Carlino, Il Tirreno, Corriere di Rimini, Guerin Sportivo, Play-off, Newsport, Baseball International, Sport Usa, Tuttobaseball. In ambito radio-televisivo ha effettuato radiocronache e servizi per conto di diverse emittenti quali Radio Italia Solo Musica Italiana, Italia Radio, Radio Luna LT, Radio Enea etc. Ha inoltre condotto programmi e realizzato speciali per alcune televisioni locali: nel 1998 ha curato il video "Fantastico Nettuno" dedicato alla conquista dello scudetto della squadra tirrenica (di cui è stato anche capo ufficio stampa). Significative sono state anche le esperienze vissute personalmente negli USA: gli ottimi rapporti instaurati con gli uffici stampa di diversi club (in particolare dei Red Sox) e con le redazioni dei quotidiani Boston Globe e Boston Herald che gli hanno permesso di approfondire i diversi aspetti legati al baseball e alla comunicazione sui media. E' stato il primo Responsabile Editoriale di Baseball.it, incarico che ha dovuto momentaneamente abbandonare per impegni professionali, tornando poi in seguito per assumere l'incarico di Direttore Responsabile. Nell'ottobre del 1997, durante le finali scudetto, ha curato il primo “play-by-play” in diretta su Internet del baseball italiano. Nell'estate del 1998 ha svolto attività di supporto all'Ufficio Stampa del Campionato del Mondo di baseball, con ampi servizi in voce per Radio Dimensione Suono Network e RDS Roma.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.