Il Saim Rajo Rho vuole continuare a sognare

I rhodensi, al completo, vogliono provare a vincere il loro primo trittico

Provare a vincere due partite per portare a casa almeno un trittico. Questo l'obiettivo delle prossime tre sfide del Saim Rajo Rho, che affronterà al "Molinello" prima la T&A San Marino e, dopo la sosta, il Fiume Modena, e in trasferta l'Elettron Anzio.
In questo momento la classifica parla chiaro: il Rajo è con un piede e mezzo in serie A2, ma finchè la matematica non emetterà la sua sentenza, i giocatori della formazione rhodense vogliono continuare a provarci, per lo meno per togliersi qualche altra soddisfazione. Il San Marino, terz'ultimo, dista 9 partite, l'Anzio, 5. Non arrivare ultimi, dopo il girone d'andata, sarebbe un successo.
Il manager Rigoberto Blanco Diaz, per la gara contro i giocatori del monte Titano, può contare su tutta la rosa disposizione. Quindi, i partenti saranno Martin Sanchez, tornato contro il Paternò alla vittoria, Claudio Quisini e Anthony Bernazzani.
In difesa, solita ampia rotazione: Gasparri, Munoz e Saccardo, ricevitori; gli stessi Saccardo, Gasparri e Caloiero in prima; D'Elia e Pistocchi in seconda, Jaen in terza, Burzynski interbase. I tre esterni saranno Munoz (in una o due partite), Bassi e Carrozza con Tavola e Re pronti ad entrare. Dh, chi tra i vari Pistocchi, Gasparri, Bellesi o D'Elia non ricoprirà un ruolo in diamante.

Informazioni su Federico Masini 266 Articoli
Nato il 28 marzo del 1979 a Grosseto, Federico risiede a Legnano dove lavora per la redazione milanese del quotidiano sportivo Tuttosport. Giornalista professionista, collabora con la testata torinese dal marzo del 2006 e dal 2009 è corrispondente, seguendo principalmente gli eventi delle squadra di calcio della città meneghina, Inter e Milan. In passato ha lavorato pure con Il Giorno (dove ha seguito le vicende delle formazioni lombarde di baseball e softball) e Libero, mentre tuttora collabora ogni tanto con Il Tirreno dove può sfogare la sua passione per il baseball seguendo le partite in casa e, soprattutto, in trasferta del Bbc (ha raccontato le partite anche per una radio locale). Collabora con Baseball.it dalla sua nascita, seguendo le vicende del Grosseto e curando, a volte, l'aspetto statistico dell'Italian Baseball League.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.