Saim Rajo Rho: una gara alla volta

Chiaro l'obiettivo dei rhodensi, che vogliono finire il campionato togliendosi altre soddisfazioni dopo quella contro il Nettuno

Trasferta siciliana per il Saim Rajo Rho, deciso a strappare almeno una partita alla vera squadra rivelazione del campionato. L’anno scorso le due squadre si sfidarono anche in serie A2 e a Paternò, vinsero per due volte i padroni di casa, contro un Rajo privo per infortunio e scelta tecnica del suo miglior lanciatore, Jason Stefani, tenuto a riposo in vista dei play off promozione (i partenti furono Quisini e Masiero, rispettivamente contro Torres e Galbani).
Il manager cubano Rigoberto Blanco Diaz, per le partite di sabato e domenica, potrà contare sull’intero roster a disposizione. Quindi, nessuna novità di formazione per le tre gare contro gli Warriors.
Se Martin Sanchez, ancora a secco di vittorie, ma reduce da prestazioni che fanno ben sperare per la fine del campionato, lancerà sicuramente garauno contro Jose Sanchez Lopez, da decidere chi salirà sul monte di lancio per garadue. Sicuri, i nomi dei due giocatori in ballottaggio: Claudio Quisini e Anthony Bernazzani. Quisini in questo momento è il migliore pitcher a disposizione di Blanco e bisognerà valutare in quale gara utilizzarlo.
Per il resto, Munoz a ricevere (Gasparri o Quisini in alternativa), Gasparri in prima (Caloiero in una gara), D’Elia e Pistocchi in seconda, Jean in terza e Burzynski all’interbase. Saccardo, Bassi e Carrozza all’esterno. Per il ruolo di dh, ampia rotazione in base allo schieramento in campo: in ballottaggio, Bellesi, Pistocchi, Caloiero e Gasparri.

Informazioni su Federico Masini 266 Articoli
Nato il 28 marzo del 1979 a Grosseto, Federico risiede a Legnano dove lavora per la redazione milanese del quotidiano sportivo Tuttosport. Giornalista professionista, collabora con la testata torinese dal marzo del 2006 e dal 2009 è corrispondente, seguendo principalmente gli eventi delle squadra di calcio della città meneghina, Inter e Milan. In passato ha lavorato pure con Il Giorno (dove ha seguito le vicende delle formazioni lombarde di baseball e softball) e Libero, mentre tuttora collabora ogni tanto con Il Tirreno dove può sfogare la sua passione per il baseball seguendo le partite in casa e, soprattutto, in trasferta del Bbc (ha raccontato le partite anche per una radio locale). Collabora con Baseball.it dalla sua nascita, seguendo le vicende del Grosseto e curando, a volte, l'aspetto statistico dell'Italian Baseball League.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.