Modena passa agli extrainning

Decide la volata di Canate al 10° sul tentativo di base intenzionale. Vittoria per Lucena e padroni di casa bene in attacco ma male in difesa dove hanno commesso quattro errori

Per la quarta volta consecutiva l’Anzio perde garatre di un punto, questa sera il punteggio è stato di 5 a 4. Non si può certo dire che la buona sorte sia dalla parte dei laziali. Dopo che i 9 inning si erano chiusi sul punteggio di 4 a 4, ci ha pensato Canate a risolvere la partita. Base a Munoz che ruba la seconda, poi arriva in terza sull’eliminazione di Tamburro e poi su Canate l’Anzio vuole la base intenzionale, ma sul secondo lancio di Richetti la palla alta resta centrale e Canate batte una volata che porta a punto Munoz e quello sarà il punto della vittoria poiché i padroni di casa nel successivo attacco non produrranno nulla.
Sul monte partono Toriaco e Roberto Rossi, mentre in difesa i due manager schierano gli stessi uomini delle due gare precedenti. Parte subito bene il Modena che al 1° realizza il punto con Munoz, a cui viene concessa la base, poi arriva in seconda sul colpito su Tamburro, ruba la terza e arriva a casa sull’eliminazione di Canate. L’Anzio pareggia al 3° con Imperiali, che arrivato in prima su un singolo a sinistra, raggiunge la terza sul singolo a destra di Tavarez e segna il punto sulla volata di Scorziello. Al 4° di nuovo in vantaggio gli ospiti. Base a Canate e a Malagoli, che avanzano sull’eliminazione di Laffi e segnano entrambi sulla valida a sinistra di Tinti. Al 5° altro punto degli ospiti, con complicità della difesa anziate. Con uno fuori Canate batte un singolo a sinistra, poi con Malagoli nei box ruba la seconda, ma l’assistenza del ricevitore arriva all’esterno, per cui Canate si porta in terza quindi Santolupo tenta l’eliminazione ma la sua assistenza termina nel dogout, quindi palla morta e Canate a casa base. Alla fine della ripresa termina la partita di Roberto Rossi (5 riprese 5 valide 3 bb 3 K) rilevato da Carlos Richetti a partire dal 6°. Al 7° arriva la reazione dell’Anzio. Base a Belvisi, spinto a casa dal triplo di Bosco, sul quale termina la partita di Toriaco (6 riprese 7 valide 2 bb 3 K) rilevato da Lucena. Il punto del 3 a 4 arriva con Bosco sull’eliminazione di Santolupo da parte del prima base. Il pareggio invece arriva al 9° e lo segna ancora una volta Bosco. Con uno fuori singolo al centro per Bosco, che su azione di batti e corri arriva in seconda sull’eliminazione di Santolupo, e a casa sul singolo al centro di Imperiali.
Batte di più l’Anzio, 9 a 6 le valide, ma i 4 errori commessi dalla difesa pesano sull’andamento dell’incontro. Ai laziali per salvarsi serve un pizzico di fortuna in più, considerando le numerose partite perse di un punto. Il Modena con la doppietta ottenuta ad Anzio raggiunge il Rimini in quinta posizione e si avvicina alla quarta piazza occupata dal Nettuno, con solo due vittorie di vantaggio.

Informazioni su Francesco Cenci 77 Articoli
Esperto di tennis, Francesco entra a Baseball.it grazie all'amicizia di Giovanni Del Giaccio collega della rivista "Il Granchio" di Anzio, con cui collabora da sei anni occupandosi dell'Anzio baseball. Dopo venti anni passati sui campi da tennis, raggiungendo buoni risultati, appende la racchetta al chiodo per problemi di lavoro. Da quattro anni lavora nel caotico e frettoloso mondo del cartone.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.