L'Italeri torna a vincere

Un big inning al settimo e il Città dei Normanni deve arrendersi

Bella sfida al ‘Falchi” fra Betto e Torres, con i Bolognesi che devono riscattare la prova opaca di ieri sera e gli ospiti che voglioni confermarsi come squadra del momento.
Duret non cambia una virgola, e del resto non ha molto margine di manovra, Mazzotti tiene fuori sia Dallospedale che Pantaleoni, con Fontana in seconda e Urueta a destra.
Passano per primi gli ospiti, con due doppi al secondo inning di Casimiro e Rizzo. Pareggia l’Italeri l’inning dopo, con Sheldon che batte valido in apertura e segna sul triplo di Rigoli.
L’equilibrio prosegue poi a lungo, con i siciliani in vantaggio per numero di valide e un’ottima difesa da parte dei padroni di casa. Dopo 5.2 riprese scende Betto (1 punto 8 valide e 3 k) ed entra Corradini, che non concede più valide al lineup dei Warriors e risulta alla fine il vincente (3.1, 2 basi ball e 3 k).
Dall’altra parte, sul calo di Torres, tradito anche da una brutta difesa, i tricolori azzeccano un big inning al settimo che chiude definitivamente la partita: Antigua apre con una valida interna, Urueta ottiene quattro ball. Con Dallospedale, pinch hitter per Landuzzi, nel box, Torres tenta un pick off che frutta due basi ai corridori e il vantaggio Italeri. Dallospedale centra un singolo al centro e segna anche Urueta. Fabio Frignani corre per Dallospedale. Rigoli batte valido e Fontana picchia un triplo a sinistra che vale due punti. Arrotonda Daniele Frignani con un doppio a sinistra, una linea non trattenuta nel guanto da Pezzullo.
6-1 e l’incontro finisce praticamente qui, con Torres (7rl, 5 punti, 9 valide concesse, 1bb e 5k).

Informazioni su Marco Landi 136 Articoli
Nato a Bologna nel 1965, è sposato con Barbara e papà di Riccardo (31/12/96, batte destro e tira mancino) e lavora da sempre nell'ambito della comunicazione.Dal 1993 al 2004 alla Master Key Bologna, agenzia di consulenza in comunicazione, con competenze specifiche inerenti l'area below-the-line, sponsoring e sales promotion in particolare, e i servizi per l'ufficio stampa.Nel 1991-92 è Coordinatore responsabile della Lega Baseball Serie A, di cui gestisce l'attivita di back office e di comunicazione.Dal 1988 al 1991 è Responsabile marketing e comunicazione della Fortitudo Baseball è stato membro del C.O.L. Bologna per i Mondiali di Baseball Italia '88.In questi anni svolge il lavoro di coordinamento nella redazione dei periodici Fuoricampo e Baseball Magazine.Nel 2002 rientra in Fortitudo e dal 2004 è marketing professional per la Federazione Italiana Baseball Softball. Lettore onnivoro, predilige tematiche di aggiornamento per la propria professionalita, ama il fantasy e colleziona fumetti.Ascolta hard rock in tutte le sue forme.Tenta disperatamente, con il poco tempo a disposizione, di abbassare il suo handicap di golfista, ma questa e un'altra storia...

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.