Arrivano le College World Series

Cal State Fullerton raggiunge Texas in finale

Sarà Texas University Longhorns – Cal State Fullerton Titans la finale 2004 delle College World Series. Questo l’esito dei due gironcini a quattro da cui vengono elette le due finaliste che se la giocheranno al meglio delle tre partite. Si tratta di due squadre non nuove alla ribalta dello show finale del baseball universitario dato che i Longhorns hanno vinto le College World Series nel 2002 e i Titans nel 1995. Eliminata la dominatrice degli ultimi anni: LSU (Louisiana State), vincitrice di 4 delle ultime 10 edizioni. La finale di quest’anno, ospitata nella città di Omaha si giocherà a partire da domani e l’eventuale bella verrà giocata lunedì. I giocatori più interessanti dei Longhorns sono il lanciatore mancino J.P.Howell che ha chiuso la stagione con 14 vinte 2 perse 2.14 punti guadagnati di media e il closer Huston Street che tra l’altro ha chiuso i tre inning finali della vittoria decisiva nel girone eliminatorio. Texas ha proprio nella profondità del monte di lancio la sua grande forza. I Titans hanno in Kurt Suzuki , un catcher – prima base, il loro giocatore di punta e quello forse più talentuoso tra quelli presenti a queste finali. All’opposto dei loro avversari hanno dominato la stagione grazie al loro attacco.

Informazioni su Ivano Luberti 324 Articoli
Ivano è cresciuto in Maremma dall'eta' di 6 anni e ha visto la sua prima partita di baseball a 9 anni. Ha abbandonato la sua passione per il batti e corri a 19 anni quando si è trasferito a Pisa per l'Universita' e lo ha riscoperto dieci anni dopo quando ha cominciato ad utilizzare Internet per lavoro. Si definisce uno spettatore informato con una logorrea innata che ha deciso di sfogare scrivendo qualche articolo, dopo che il forum di Baseball.it non gli bastava piu'. Laureato in Scienze dell'Informazione e informatico di professione crede nella cooperazione al punto di aver fondato una cooperativa a Pisa, città dove risiede e che purtroppo è un deserto per lo sport che ama.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.