Italeri con Paternò per voltare pagina

I tricolori attendono al “Falchi” i Warriors, rivelazione del campionato

Ricomincia il campionato anche per l’Italeri. Una settimana impegnativa come quella di Coppa Campioni non può non provocare una cesura nell’approccio alla stagione, in più, visto come è finita, il pericolo potrebbe essere quello di non riuscire a voltare pagina, per una squadra che dell’appuntamento europeo aveva logicamente fatto uno dei capisaldi della stagione.
‘Dopo un periodo così intenso, ci siamo presi qualche giorno in più di ‘stacco’ – sottolinea Mauro Mazzotti al telefono – avevamo bisogno di un ‘reset’ mentale, dopo quella che indubbiamente è stata una forte delusione, per noi stessi in primo luogo”.
L’avversario in arrivo non è dei più facili, sta vivendo un grande momento ed è reduce dalla storica tripletta ai danni della Danesi Nettuno.
‘Stiamo facendo un ottimo campionato e non abbiamo intenzione di lasciare scappare il Grosseto. Il nostro obiettivo è quello di vincere tre volte, anche se non sarà facile: per me Paternò era una squadra temibile fin dall’inizio, e i fatti dimostrano che non mi ero sbagliato, hanno un attacco molto forte e lanciatori di qualità”.
Non sono annunciate particolari novità in merito alla formazione: canonica la rotazione dei partenti Matos-Betto-Cretis, anche se una decisione definitiva verrà presa solo in serata, mentre dei vari acciaccati il solo Pantaleoni avverte un fastidio al ginocchio, che non dovrebbe comunque mettere in dubbio il suo impiego.

Informazioni su Marco Landi 136 Articoli
Nato a Bologna nel 1965, è sposato con Barbara e papà di Riccardo (31/12/96, batte destro e tira mancino) e lavora da sempre nell'ambito della comunicazione.Dal 1993 al 2004 alla Master Key Bologna, agenzia di consulenza in comunicazione, con competenze specifiche inerenti l'area below-the-line, sponsoring e sales promotion in particolare, e i servizi per l'ufficio stampa.Nel 1991-92 è Coordinatore responsabile della Lega Baseball Serie A, di cui gestisce l'attivita di back office e di comunicazione.Dal 1988 al 1991 è Responsabile marketing e comunicazione della Fortitudo Baseball è stato membro del C.O.L. Bologna per i Mondiali di Baseball Italia '88.In questi anni svolge il lavoro di coordinamento nella redazione dei periodici Fuoricampo e Baseball Magazine.Nel 2002 rientra in Fortitudo e dal 2004 è marketing professional per la Federazione Italiana Baseball Softball. Lettore onnivoro, predilige tematiche di aggiornamento per la propria professionalita, ama il fantasy e colleziona fumetti.Ascolta hard rock in tutte le sue forme.Tenta disperatamente, con il poco tempo a disposizione, di abbassare il suo handicap di golfista, ma questa e un'altra storia...

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.