Le cifre del nono week end

Ancora Grosseto protagonista con Ermini e Rollandini. Molto bene anche Colicchio. Laffi gioca la 400° partita in A1; David Rigoli la 600°

Nona settimana di baseball di A1 e nono resoconto statistico. Per questa volta, affronteremo solamente i migliori e i peggiori della settimana, senza elencarvi i leader delle varie categorie in attacco, in difesa e sul monte di lancio. Tutto questo perché, il campionato di A1 è arrivato al giro di boa, e analizzeremo quindi tutte le singole categorie in altro articolo che pubblicheremo nelle prossime ore.
Nel fine settimana passato, David Rigoli ha giocato la sua partita numero 600 in Serie A1, mentre il capitano del Modena, Mauri Laffi ha tagliato il traguardo delle 400 presenze. Complimenti ad entrambi. Vicini, altri importanti record personali. Nella partite giocate, Mastrantonio si porta a 398 e Daniele Frignani a 497; un po’ più lontani Colicchio (490) e Munoz (388). Nella battute valide, invece, ormai prossimi all’ambizioso traguardo delle 500, Gabriele Ermini (499) e, ancora, Davide Colicchio (498). Sempre fermo a 270 doppi, Roberto De Franceschi, che dovrà attendere il prossimo trittico, per allungare su Bianchi e Trinci.
Le migliori prestazioni nel box di buttata del week end passato sono quelle di Fausto Solano dell’Italeri Bologna (3/5 con 2 doppi e 4 punti battuti a casa) e Roberto De Franceschi del Prink Grosseto (5/6 con 1 base rubata e 1 pbc) venerdì sera; Philip Lo Cascio degli Warriors Paternò (3/4 con 1 doppio, 1 triplo e 3 pbc) e Nilson Antigua dell’Italeri Bologna (4/5 con 1 br e 3 pbc) sabato sera; Alberto D’Auria della Danesi Nettuno (4/4 con 2 doppi e 2 pbc) e Rafael Ozuna del Prink Grosseto (4/6 con 1 doppio, 1 triplo e 2 pbc) sabato sera.
Segnaliamo inoltre le buone prove nel box anche di Canate (fuoricampo), Malagoli, Lo Cascio, Chiarini (fuoricampo), McNamara, Rovinelli, Finetti, Bissa, Candela, Frignani, Fontana, Ermini e Gasparri in garauno; Orlando Munoz, Ciavaglia, Bruzon, Liù Rodriguez, Chiarini, Buccheri (fuoricampo), Finetti, Colicchio (fuoricampo), Paoletti, Mastrantonio, Frignani, Urueta e Francia in garadue; Tinti (fuoricampo), Di Pace, Casimiro, Di Mare, Constantino, Finetti, Colicchio, Bissa, Lonfernini, Dallospedale, Jaen, Carlos Munoz, Esposito ed Ermini in garatre.
L’ottavo turno ha visto il sanmarinese McNamara battere più doppi di tutti (3), mentre in sette hanno battuto un triplo. Due i fuoricampo di Davide Colicchio (T&A San Marino), protagonista del week end, insieme con Bissa, Frignani e Solano, per i punti battuti a casa (5). Sette giocatori (Finetti, McNamara, Jaen, De Franceschi, Ozuna, Esposito ed Ermini) hanno battuto 6 valide, David Francia (Prink Grosseto), ha rubato 4 basi. Claudio Liverziani (Italeri Bologna) ha ricevuto ben 8 basi ball; Colicchio ha segnato più punti di tutti, 6.
Tra i record negativi, sei giocatori hanno incassato 4 strike out, mentre ben otto giocatori (Osuna, Martins, Rigoli, Sheldon, Ciavaglia, Casimiro, Carrozza e Bellesi) hanno commesso 2 errori a testa. Prestazioni negative nel box per Jairo Ramos (0/8), Saccardo (1/7), Re (0/5 in tre partite), Gaiardo (1/8), Baccelli (0/7), Gambuti (1/9), Rigoli (1/14), Scavone (2/13), Tamburro (1/8), Roversi (1/7), Rizzo (0/9), Gorrin (2/10), Agli (2/12) e Bischeri (2/9).
Passiamo ai lanciatori. Nessuno ha raccolto due successi, o altrettante sconfitte o salvezze. Segnaliamo la prova di William Lucena (Fiume Modena), rilievo in garadue e partente in garatre in Sicilia contro il Paternò: per lui, in totale, 1 vittoria, 11.2 riprese lanciate, 11 valide subite, 5 basi ball, 6 strike out e 3 punti di Pgl. Jaime Navarro (Prink Grosseto), ha messo a segno in garauno a Rho, 9 strike out.
Buone prove sul monte di lancio anche per Torres, Marchesano, Matos, Billisi, Stefani e Ginanneschi. Da dimenticare, invece, quelle di Brown (0.1 rl, 2 bv, 2 bb, 1 colpito e 2 Pgl), Salsiccia (2.0 rl, 7 bv, 2 bb e 6 Pgl), Masin (2.0 rl, 4 bv, 2 bb, 1 so e 4 Pgl), Pezzullo (9.0 rl, 9 bv, 8 bb, 5 so e 7 Pgl), Nyari (1.0 rl, 2 bv 2 Pgl) e Martignoni (5.1 rl, 7 bv, 0 bb, 4 so, 6 Pgl).

I migliori del nono trittico:
Battitori. Gabriele Ermini (Bbc Prink Grosseto): 7/10 (700), 1 doppio, 1 base rubata, 3 basi ball, 1 base intenzionale e 3 punti battuti a casa. Davide Colicchio (T&A San Marino): 5/10 (500), 2 doppi, 2 fuoricampo, 1 base rubata, 1 colpito, 1 base ball e 5 punti battuti a casa.
Lanciatori. David Rollandini (Bbc Prink Grosseto): 1 vittoria, 8.0 riprese lanciate, 4 valide concesse, 1 base ball, 7 strike out e 0 punti di Pgl subiti.
I peggiori del nono trittico:
Battitori. Andrea Castrì (Telemarket Rimini): 0/12 e 3 strike out subiti.
Lanciatori. Sandy Patrone (Telemarket Rimini): 1 sconfitta, 2.2 riprese lanciate, 8 valide concesse, 1 base ball, 1 strike out e 7 punti di Pgl subiti. Pedro Orta (Fiume Modena): 2 partite, 1 sconfitta, 6.0 rl, 10 valide concesse, 4 basi ball, 3 strike out e 7 punti di Pgl subiti.


Ps: non sono presenti i giocatori di Anzio e Parma perché non sono ancora stati messi on-line i tabellini delle loro partite.

Informazioni su Federico Masini 266 Articoli
Nato il 28 marzo del 1979 a Grosseto, Federico risiede a Legnano dove lavora per la redazione milanese del quotidiano sportivo Tuttosport. Giornalista professionista, collabora con la testata torinese dal marzo del 2006 e dal 2009 è corrispondente, seguendo principalmente gli eventi delle squadra di calcio della città meneghina, Inter e Milan. In passato ha lavorato pure con Il Giorno (dove ha seguito le vicende delle formazioni lombarde di baseball e softball) e Libero, mentre tuttora collabora ogni tanto con Il Tirreno dove può sfogare la sua passione per il baseball seguendo le partite in casa e, soprattutto, in trasferta del Bbc (ha raccontato le partite anche per una radio locale). Collabora con Baseball.it dalla sua nascita, seguendo le vicende del Grosseto e curando, a volte, l'aspetto statistico dell'Italian Baseball League.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.