Elettron, vittoria firmata Tavarez

Molto bene il monte anziate con Heredia, al suo quarto successo, e Richetti, quinta salvezza. Nei box Scorziello e Tavarez su tutti con 3 su 4 per entrambi e per quest'ultimo anche 3 Rbi

Ottava affermazione per l’Elettron Anzio, che conferma la buona tradizione contro il Ceci & Negri Parma vincendo garauno per 3 a 2. La sfida tra Heredia e Medina va nettamente in favore del primo che nelle otto riprese lanciate ha concesso 4 valide, mentre il secondo è sceso dopo quattro inning concedendo 4 valide.
Partita stretta che gli anziati hanno dovuto soffrire per portare a casa. L’inizio è tutto dei padroni di casa che segnano tre punti nei primi tre inning, mentre il finale, sofferto, è tutto dei ducali che realizzano due punti, uno all’8° e uno al 9°.
L’Anzio al primo attacco sblocca il risultato. Arriva subito la valida del lead-off Santolupo, viene concessa la base a Franco e poi ci pensa Tavarez con una valida all’esterno destro a portare a casa il primo punto. Con Imperiali nel box, un out e uomini agli angoli, i padroni di casa tentano la doppia rubata, che non riesce, chiudendo l’attacco. Tenta la risposta il Parma. Subito valida per Chiappelli che poi arriva in seconda sull’errore di Belvisi sulla battuta di Parisi. K Vasini e sulla scelta difesa su Brambilla, out Parisi in seconda, Chiappelli tocca il sacchetto di terza, ma lì rimane in quanto Illuminati batte su Belvisi che assiste in prima. Al terzo inning arrivano gli altri punti per l’Anzio. Subito base a Santolupo, poi Franco viene colpito e sulla successiva valida all’esterno di Tavarez arriva l’errore di Squarcia che permette ai due corridori di toccare il sacchetto di casabase. Da questo momento poche le emozioni. Da registrare il cambio sul monte del Parma al quinto con Newman che rileva Medina. Poco e niente dopo, con una valida ad inning per l’Anzio: Franco al 5°, Scorziello al 6°, Bosco al 7°. All’ottavo si ravviva la partita. Con un out arriva la valida di Moreno, poi il singolo di La Fera, Squarcia resta K e sul doppio di Balgera i ducali segnano il primo punto, e lì termina anche la gara di Heredia, che viene rilevato da Carlos Richetti, il quale affronta Chiappelli e lo lascia al piatto. L’Anzio tenta poi di riallungare il distacco. Si parte con il singolo interno di Tavarez, bunt per Sanna che spinge il dominicano in seconda. Base a Imperiali, che viene eliminato sulla scelta difesa sulla battuta interna di Scorziello, sulla quale Tavarez raggiunge il sacchetto di terza. L’attacco si chiude con la presa al volo di Moreno sulla battuta di Morville. Le emozioni proseguono all’ultimo attacco degli ospiti. Parisi viene eliminato su assistenza di Imperiali, poi Vasini arriva salvo in prima sull’errore di Franco. Caravita che ha sostituito nei box Brambilla rimane al piatto. Con due out va nei box Illuminati che con il singolo all’esterno destro porta a casa Vasini, 3 a 2. Un altro singolo lo firma Moreno e così con due fuori e uomini agli angoli si presenta nei box La Fera, che però resta al piatto.
Con questo successo l’Anzio può continuare ad inseguire le dirette inseguitrici nella lotta alla salvezza, che al momento sono diventate tre: Rimini, San Marino e Paternò.

Informazioni su Francesco Cenci 77 Articoli
Esperto di tennis, Francesco entra a Baseball.it grazie all'amicizia di Giovanni Del Giaccio collega della rivista "Il Granchio" di Anzio, con cui collabora da sei anni occupandosi dell'Anzio baseball. Dopo venti anni passati sui campi da tennis, raggiungendo buoni risultati, appende la racchetta al chiodo per problemi di lavoro. Da quattro anni lavora nel caotico e frettoloso mondo del cartone.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.