Il Prink è al completo nella super sfida con l'Italeri.

Recuperato il catcher Luca Bischeri. Squalificato Medina sarà Galvez a guidare i biancorossi. Attesa per la sfida tra Navarro e Matos.

Attesa a Grosseto per la super sfida al vertice tra Prink ed Italeri, le attuali leader della classifica, tanto che per gara 1, quella dove si avrà la sfida sul monte tra Jaime Navarro e Jesus Matos, si avrà la presenza sia delle telecamere di Global Tv che del Play By Play di Baeball.it.
Lo scorso anno i bolognesi eliminarono nella semifinale dei playoff, piuttosto agevolmente, i maremmani per poi vincere il titolo tricolore. Quest’anno il Bbc ha mutato quasi completamente volto e si attende il trittico con gli emiliani per vedere se il gap che, lo scorso anno, divideva la corazzata Fortitudo dai biancorossi è stato colmato.
Il Prink sarà privo del manager Pedro Medina squalificato per quattro gare dal giudice sportivo come conseguenza delle proteste contro l’arbitro Facchin nel finale di gara 3 a Nettuno. La società maremmana ha proposto ricorso d’urgenza contro la decisione del giudice. Se la squalifica sarà confermata sarà Javier Galvez, l’ottimo pitching coach cubano, a guidare il team, stante la perdurante assenza di Paolo Minozzi ancora alle prese con i postumi di un incidente stradale.
La novità per il trittico con l’Italeri sarà il ritorno di Luca Bischeri. Il catcher, assente da gara 1 con Parma, in settimana si è allenato regolarmente e dovrebbe essere utilizzato in almeno una gara. Il rientro di Bischeri potrà far tirare un po’ il fiato a Michael Alagna, utilizzato in tre gare a Nettuno, una delle piacevoli sorprese del Bbc in questo avvio di stagione.
La sfida con i bolognesi pone il Bbc Prink di fronte al miglior attacco ed al miglior monte della A1. Una sfida che Jaime Navarro (un super asso ancora in cerca di sfide che si esalta quanto più forte è l’avversario che incontra), David Rollandini (ancora immacolata la media pgl), Riccardo De Santis (che si troverà di fronte il suo maestro Rolando ‘Rolly” Cretis) e tutto il bullpen maremmano sono ben felici di raccogliere per confermare le positive impressioni sul monte grossetano.
La formazione che scenderà in campo non dovrebbe subire modifiche rispetto a Nettuno. Detto dell’alternanza dietro al piatto tra Bischeri ed Alagna; il diamante vedrà Ramos in prima, Esposito in seconda, Carvajal terza base, Ozuna shortstop. All’esterno il trio composto da Ermini, Francia e De Franceschi da sinistra a destra. Casolari sarà il battitore designato. Pronti ad essere impiegati Sgnaolin De Santis ed Attriti.
La super sfida tra Italeri e Prink sarà diretta dal trio di arbitri composto da Chirici, Leone e Screti.

Informazioni su Gianni Vellutini 270 Articoli
Nato a Grosseto il 5.3.1965. Laureato in scienze politiche è funzionario comunale. Appassionato di baseball sin dai tempi del mitico John Self, ha iniziato a giocare nei ragazzi del Bbc nel 1972. Nella società biancorossa ha fatto tutta la trafila delle squadre giovanili sino al titolo di campione d’Italia P.O. nel 1982. Lasciato il baseball giocato è stato tesserato, come tecnico, per le società Acquile Rosse e Airone Baseball. Giornalista pubblicista dal 1989, attualmente, oltre che su Baseball.it, scrive di baseball sul quotidiano La Nazione dopo aver collaborato per diversi anni con la redazione grossetana de Il Tirreno. E'stato addetto stampa del Bbc Grosseto nella stagione 1995 ed addetto stampa della Pallavolo Grosseto dal 1989 al 1997. Ha seguito, come inviato di Baseball.it, lo stage in Sicilia delle nazionali di Faraone e Montanini, quindi il I° Campionato Mondiale Universitario di Baseball, svoltosi a Messina dal 1-11 agosto 2002, dove è stato anche lo speaker ufficiale della manifestazione insieme a Giancarlo Mangini. Nel 2004 ha seguito il Trofeo Civelli per nazionali juniores in Friuli Venezia Giulia.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.