Elettron a sorpresa fa sua gara due

Buone prove sul monte di Zambelli e Richetti, e finalmente un attacco più incisivio consente all'Anzio di avere la meglio sui campioni d'Italia

In garadue un Elettron Anzio che non ti aspetti. Batte più valide, dodici contro sette, e con le buone prestazioni di Zambelli e Richetti sul monte si permette il lusso di conquistare ul successo molto importante contro i campioni d’Italia dell’Italeri Bologna.
Non è bastato ai bolognesi l’ottima prova di Dall’Ospedale nei box con 3 su 3, 1 doppio e 1 punto battuto a casa. Per i padroni di casa il migliore è stato Franco con 3 su 5 con un doppio, bene anche Tavarez con 2 su 4 e 2 punti battuti a casa, Santolupo con 2 su 4 e 1 punto battuto a casa e Lauri con 2 su 4.
A differenza di garauno quando tutto il line-up bolognese era riuscito a battere almeno una valida, nel pomeriggio sono stati solamente in quattro a toccare i lanciatori anziati.
In apertura subito un doppio di Rigoli che arriva in terza per il bunt di Dall’Ospedale e a casa sull’eliminazione 3 1 su Liversiani. Rispondono subito i padroni di casa che approfittano di due errori della difesa e con Tavarez segnano il pareggio. L’Elettron segna altri due punti, uno al 3° e uno al 5°. Al terzo con due out arriva il doppio a sinistra di Franco, spinto a casa dal singolo di Tavarez. Nella prima fase del sesto il Bologna arriva al pareggio. Valida di Landuzzi, portato a casa dal doppio di Dall’Ospedale, il quale prima effettua una rubata e poi arriva a punto spinto dalla valida di Solano. Sul doppio finisce l’ottima partita di Zambelli (tre valide subite), rilevato da Richetti. Immediata la risposta dell’Anzio che nella seconda parte del sesto segna due punti e riallunga il distacco. Ancora una volta i punti arrivano con due out, poi il singolo di Lauri spinto a casa dal doppio di Morville, che nella corso s’infortuna e viene sostituito da Perogio, che raggiunge casabase sulla valida di Santolupo. Al settimo ancora un punto per l’Italeri. Subito colpito Antigua che arriva in seconda su lancio pazzo, in terza sulla battuta in diamante di Urueta, che arriva salvo sul sacchetto di prima per un errore di Belvisi. Antigua arriva a casa su un’altra indecisione della difesa: sul K su Landuzzi Sanna nel tentativo di evitare la rubata in seconda di Urueta commette l’errore. Al settimo attacco i padroni di casa conquistano un altro punto con Scorziello, che batte un singolo a sinistra, avanza in seconda su balk, in terza per il singolo di Lauri e a casa sulla volata di sacrificio di Vinicio Sparagna.

Informazioni su Francesco Cenci 77 Articoli
Esperto di tennis, Francesco entra a Baseball.it grazie all'amicizia di Giovanni Del Giaccio collega della rivista "Il Granchio" di Anzio, con cui collabora da sei anni occupandosi dell'Anzio baseball. Dopo venti anni passati sui campi da tennis, raggiungendo buoni risultati, appende la racchetta al chiodo per problemi di lavoro. Da quattro anni lavora nel caotico e frettoloso mondo del cartone.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.