Italeri destra

Bolognesi contro l’Elettron Anzio con meno mancini nel line up, e senza Bazzarini sul monte

Italeri pronta a partite per Anzio. Obiettivo: ‘continuare la striscia vincente” ci ha dichiarato Mazzotti senza mezzi termini. Con otto successi, dopo il passo falso dell’esordio con la T&A San Marino, l’occhio dei bolognesi è fisso sulla Danesi Nettuno, di cui debbono guardare la schiena in classifica.
Contro l’Elettron si gioca per vincerne tre, come è stato nelle ultime cinque occasioni: l’ultima vittoria degli anziati infatti risale al girone di andata del campionato 2001.
‘Dovendo affrontare tre partenti mancini – ci ha precisato il coach – dovremo predisporre qualche aggiustamento. Avremo quindi un line-up con meno battitori mancini”.
Per gara-uno, anche se come al solito le decisioni di base sulla formazione verranno prese solo stasera, l’Italeri dovrebbe cominciare con Urueta designato e Liverziani, Rigoli e Pantaleoni a formare la linea degli esterni.
Tutto come al solito per la restante parte della formazione: Sheldon, Solano, Dallospedale, Liverziani – cinque, sei, quattro e tre – in diamante, con Antigua a ricevere.
Ovvia la rotazione dei lanciatori: Matos, Betto, Cretis, nell’ordine. E con due soli rilievi a disposizione della Fortitudo. La maledizione dei lanciatori continua infatti per l’Italeri. I problemi alla schiena di Bazzarini non sembrano infatti di routine, ma più seri del previsto. Ieri il giocatore è stato sottoposto a risonanza magnetica, e solo più tardi in giornata si saprà diagnosi e prognosi. Quel che è sicuro è che Bazzarini al ‘Reatini” non sarà della partita. Di supporto ai tre partenti così i soli Milano e Corradini. La cosa potrebbe imprimere una accelerazione alle decisioni della società in prospettiva anche Coppa Campioni, magari con qualcuno in arrivo dagli Stati Uniti prima dei tre match con la Prink Grosseto.

Informazioni su Mino Prati 844 Articoli
Mino Prati, giornalista dal 1979, ha scritto di baseball per 'Il Giornale Nuovo', la 'Gazzetta di Bologna', 'Stadio', 'Tuttobaseball' e 'Baseball International' e 'Agenzia ANSA' e 'Il Resto del Carlino', oltre ad essere stato il curatore del sito BaseballNow. É stato anche direttore responsabile, a livello bolognese, di diverse testate tra cui 'Fuoricampo', 'Baseball Time' e 'Baseball Oggi', nonchè addetto stampa della Fortitudo Bologna. Ha lavorato per l'Ufficio Stampa F.I.B.S. Ha pubblicato l'Almanacco del Baseball, per la Nuova Sagip, nel 1980. Oltre che giornalista, vanta un'esperienza anche dall'altra parte "della barricata": ex-tecnico, dirigente di società, a livello di categorie minori praticamente da sempre (dal 1972) a Minerbio (in provincia di Bologna dove è stato uno dei fondatori della società), e come Direttore Tecnico nelle Calze Verdi Casalecchio (Serie A2-1991) prima e nella Fortitudo Bologna (Serie A1-1992/93) poi. Più volte eletto negli organismi locali della Federbaseball a livello provinciale e regionale. E' stato il Responsabile Editoriale di Baseball.It nel 2002.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.