Danesi con Schiavetti in forse

Indisponibile anche Fernando Ricci, infortunatosi contro il Paternò

La Caffé Danesi Nettuno parte per la trasferta contro il Rajo privo sicuramente di Fernando Ricci, che nella partita di recupero contro il Paternò giocata domenica mattina è stato vittima di uno stiramento alla coscia, che lo ha costretto ad uscire dal campo. Dietro al piatto si alterneranno a questo punto Marco Sforza e Fabio Origlia. E' in forse invece Igor Schiavetti, che sempre nei due recuperi della domenica non aveva giocato, anche lui per un problema fisico. Decisivi per lui saranno gli ultimi test in allenamento.
Lo schieramento in diamante, con questa indisponibilità, si confermerebbe con Giuseppe Mazzanti in terza, Martins interbase, Miller in seconda, Frezza in prima e D'Auria battitore designato, anche se quest'ultimo potrebbe essere schierato da Bagialemani sia in terza che in prima secondo necessità. All'esterno Candela al centro, Leo Mazzanti, Paoletti (fresco sposo), e Mastrantonio ad alternarsi.
Solo la rotazione dei lanciatori ancora da definire, salvo per garauno dove è sicura la presenza in pedana dello statunitense Chavez. La scorsa settimana garadue e garatre avevano visto come partenti Billisi e Diego Ricci, ma potrebbe essere variata in base alle situazioni.

Informazioni su Mauro Cugola 545 Articoli
Nato tre giorni prima del Natale del 1975, Mauro è laureato in Economia alla "Sapienza" di Roma, ma si fa chiamare "dottore" solo da chi gli sta realmente antipatico... Oltre a una lunga carriera giornalistica a livello locale e nazionale iniziata nel 1993, è anche un appassionato di sport "minori" come il rugby (ha giocato per tanti anni in serie C), lo slow pitch che pratica quando il tempo glielo permette, la corsa e il ciclismo. Cosa pensa del baseball ? "È una magica verità cosmica", come diceva Susan Sarandon, "ma con gli occhiali secondo me si arbitra male". La prima partita l'ha vista a quattro mesi di vita dalla carrozzina al vecchio stadio di Nettuno. Era la primavera del '76. E' cresciuto praticamente dentro il vecchio "Comunale" e, come ogni nettunese vero, il baseball ce l'ha nel sangue.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.