Riscatto Italeri

Garatre decisa da un doppio a basi piene di Fausto Solano

La prima notturna al ‘Gianni Falchi” vede di fronte Cretis, nella ‘sua” garatre, e Casseri, alla prima stagione sul Titano.
Sono di nuovo gli ospiti a segnare per primi al terzo inning, dopo essere già arrivati in terza in apertura del secondo con Rovinelli, autore di un doppio: Bissa batte una texas alle spalle di Dallospedale, ruba la terza e segna su singolo di McNamara.
L’Italeri pareggia al quarto, con Dallospedale, autore di un drag bunt perfetto in apertura, che ruba a seguire seconda e terza e arriva a casa grazie a singolo a sinistra di Solano.
Al quinto Casseri, con due out, concede un singolo a Rigoli e due basi per ball a seguire, ed è avvicendato dall’eterno Luca Spadoni, che gestisce senza troppi problemi le mazze tricolori.
Paganucci apre il settimo con un singolo che lo porta in terza grazie a un pasticcio difensivo; Finetti è out in prima da Solano e sulla battuta di Bissa lo stesso interbase bolognese apre la trappola che elimina Paganucci. Bissa arriva in seconda: Mazzotti manda sul monte Milano, che subisce il singolo a destra di Bautista che riporta la T&A in vantaggio.
Il settimo attacco bolognese si apre con l’eliminazione di Fontana, poi Pantaleoni, entrato per Sheldon, tocca un singolo d’anticipo. Rigoli è al volo a destra e Dallospedale e Liverziani conquistano i quattro ball a testa che riempiono le basi. Il triplo a sinistra di Solano porta il punteggio sul 4-2 e segna la fine della gara di Spadoni, sostituito da Bianchi, alla sua seconda apparizione della giornata. La gara termina praticamente qui, con un’Italeri opportunista che ritorna alla vittoria e la T&A a confermare aspirazioni a un ruolo non secondario in questo campionato. L’appuntamento è a domani mattina, per il recupero di garauno alle 10,30.

Informazioni su Marco Landi 136 Articoli
Nato a Bologna nel 1965, è sposato con Barbara e papà di Riccardo (31/12/96, batte destro e tira mancino) e lavora da sempre nell'ambito della comunicazione.Dal 1993 al 2004 alla Master Key Bologna, agenzia di consulenza in comunicazione, con competenze specifiche inerenti l'area below-the-line, sponsoring e sales promotion in particolare, e i servizi per l'ufficio stampa.Nel 1991-92 è Coordinatore responsabile della Lega Baseball Serie A, di cui gestisce l'attivita di back office e di comunicazione.Dal 1988 al 1991 è Responsabile marketing e comunicazione della Fortitudo Baseball è stato membro del C.O.L. Bologna per i Mondiali di Baseball Italia '88.In questi anni svolge il lavoro di coordinamento nella redazione dei periodici Fuoricampo e Baseball Magazine.Nel 2002 rientra in Fortitudo e dal 2004 è marketing professional per la Federazione Italiana Baseball Softball. Lettore onnivoro, predilige tematiche di aggiornamento per la propria professionalita, ama il fantasy e colleziona fumetti.Ascolta hard rock in tutte le sue forme.Tenta disperatamente, con il poco tempo a disposizione, di abbassare il suo handicap di golfista, ma questa e un'altra storia...

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.