Italeri al via senza straniero sul monte

Matos non è arrivato: lo sostituirà Betto. Per Bazzarini esordio sabato pomeriggio

Inizia domani sera (inizio alle ore 20,30) per l’Italeri Bologna la difesa dello scudetto. Al ‘Falchi”, contro la T&A San Marino.
Un comunicato della Fortitudo in mattinata aveva accreditato la tesi della conferma della formazione vista con la Telemarket sabato scorso, in Supercoppa. Complice l’impossibilità di contattare Mazzoti, ci eravamo cascati anche noi. Invece il coach poi ha parlato in maniera diversa. A ricevere Antigua (forse anche in tutte tre le partite) con spazi a Landuzzi. Un Landuzzi che potrebbe magari, ipotizziamo noi, essere subito dietro casa base in una delle due partite, ma in proposito si deciderà in corso d’opera. Poi Liverziani in prima, Dallospedale in seconda, Solano interbase, Sheldon in terza: ok. Ma agli esterni lo schieramento dovrebbe essere Frignani a sinistra, Rigoli al centro, Urueta a destra, con Fontana designato, almeno per l’esordio.
Dove comunque l’ufficio stampa Fortitudo ha raggiunto il massimo è stato annunciare Jesus Matos come partente nell’opening game, dandolo per arrivato. Poi l’addetto stampa ci ha detto: ‘salvo problemi, perchè aveva qualche linea di febbre”.
In realtà Matos non è arrivato. Il visto è tardato… ci sarebbero stati problemi a tesserarlo con le 48 ore prescritte dal regolamento… morale della favola non c’è! Questo è quello che conta. Adesso è dato a Bologna per domani alle 18… ma meglio andarci cauti.
Sul monte, così la prima partenza sarà affidata a Betto. Nella diurna esordio ufficiale per Bazzarini in biancoblu. E a Cretis il compito di chiudere il trittico, con Milano e Corradini rilievi, visto che figurava fra gli utilizzabili nel comunicato stampa diramato il nome di Cerbone, che invece coach-Mazzotti ci ha assicurato della partita. Mah!?

Con il primo turno di campionato, sabato pomeriggio riparte il progetto “La scuola in diamante” che ha coinvolto nella passata stagione oltre 200 studenti delle scuole elementari e medie della provincia di Bologna. Il progetto prevede che gli studenti e gli insegnanti abbiano ingresso gratuito, mentre ai genitori e agli accompagnatori verrà praticato il prezzo d'ingresso ridotto. Per le scuole che fossero interessate è sufficiente fare richiesta via fax allo 051 479618 oppure con una e-mail a fortitudobaseball@tin.it.

Informazioni su Mino Prati 844 Articoli
Mino Prati, giornalista dal 1979, ha scritto di baseball per 'Il Giornale Nuovo', la 'Gazzetta di Bologna', 'Stadio', 'Tuttobaseball' e 'Baseball International' e 'Agenzia ANSA' e 'Il Resto del Carlino', oltre ad essere stato il curatore del sito BaseballNow. É stato anche direttore responsabile, a livello bolognese, di diverse testate tra cui 'Fuoricampo', 'Baseball Time' e 'Baseball Oggi', nonchè addetto stampa della Fortitudo Bologna. Ha lavorato per l'Ufficio Stampa F.I.B.S. Ha pubblicato l'Almanacco del Baseball, per la Nuova Sagip, nel 1980. Oltre che giornalista, vanta un'esperienza anche dall'altra parte "della barricata": ex-tecnico, dirigente di società, a livello di categorie minori praticamente da sempre (dal 1972) a Minerbio (in provincia di Bologna dove è stato uno dei fondatori della società), e come Direttore Tecnico nelle Calze Verdi Casalecchio (Serie A2-1991) prima e nella Fortitudo Bologna (Serie A1-1992/93) poi. Più volte eletto negli organismi locali della Federbaseball a livello provinciale e regionale. E' stato il Responsabile Editoriale di Baseball.It nel 2002.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.