Presentata la stagione 2004

Fraccari: ‘Abbiamo fatto tutto il possibile affinché le nazionali si presentino al meglio ad Atene”

Nella ‘sala degli anziani” del Comune di Bologan è stata presentata la stagione 2004 del baseball e softball italiani, presenti numerosi addetti ai lavori, oltre all’assessore allo sport del Comune di Bologna ed al presidente della sezione provinciale del CONI, che hanno fatto gli onori di casa.
All’inizio, come consuetudine, ha preso la parola il presidente Fraccari ”Questo è un anno molto importante, i campionati risentiranno dell’attività delle nazionali, proiettate verso il torneo olimpico, da parte delle società c’è stata grande collaborazione, e devo ringraziarle per questo.”
‘Ci tengo a sottolineare che solo noi ed il nuoto abbiamo qualificato sia maschi che femmine ai tornei olimpici”.
Per quanto riguarda il risultato finale, posso solo dire che abbiamo fatto tutto il possibile perché le due squadre si presentino al meglio della forma ad Atene.”

Per quanto riguarda la comunicazione, è stato confermato che saranno 6 le dirette che trasmetterà RaiSportSat, tra cui una partita del torneo preolimpico di Nettuno.
E’ stato presentato poi il progetto Accademia, i 10 migliori prospetti italiani vivranno e studieranno a Tirrenia nel centro federale, a spese della federazione, un progetto già avviato da altre federazioni, come quella di atletica leggera.
Fraccari ha poi sottolineato come ‘non si può prescindere dai risultati di vertice, perché è grazie a quelli che otteniamo fondi, che in parte possiamo destinare ad altri progetti”.
E’ stata poi annunciata la novità della riduzione del numero di stranieri a partire dal 2005, ‘il CONI è stato chiaro, ci sarà una riduzione del 20% del numero dei visti disponibili, per tutelare il patrimonio atleti italiano” ha detto il presidente ‘dovremo fare una profonda riflessione, e valutare questa cosa anche in funzione della riforma dei campionati.”
Hanno poi preso la parola Sal Varriale, Beppe Masselluci e Bill Holmberg, che hanno illustrato soddisfatti il lavori svolto dalle nazionali Seniores, PO e juniores, durante i periodi di ‘spring training”.
E’ stata inoltre presentata la SuperCoppa italiana, che si disputerà questo sabato alle ore 16.00 a Bologna tra l’Italeri e la Telemarket, e sarà sponsorizzata dalla Macron, partner tecnico della federazione.
Interessante l’intervento di Marco Landi, nuovo responsabile del settore marketing della FIBS, che ha illustrato il risultato del sondaggio sul pubblico del baseball in Italia, progetto coordinato dal nostro webmaster Alessandro Labanti, con la collaborazione fondamentale di alcuni appassionati.
Il risultato sarà presto scaricabile dal sito.
E’ stata poi la volta del ‘Mundialito”, già famoso dopo una sola edizione, confermata Nettuno come sede anche per quest’anno.
Il presidente della Commissione sport scolastico, Mantovani, ha annunciato una manifestazione di fine anno in campo per tutti i bambini coinvolti nel progetto, a cui si sono riallacciati i rappresentati della MLB, Bonanno e Russel, che hanno ribadito l’importanza del progetto ‘pitch hit’n’run”, e che la MLB è attenta allo sviluppo del baseball in Italia.
Ancora in fase embrionale il progetto di giocare qui alcune partite della Major, non si tratterà però dell’Opening Day, ha detto Bonanno, ma di partite di metà stagione.
Al termine è stato offerto un rinfresco ai presenti.

Informazioni su Davide Bertoncini 138 Articoli
Davide Bertoncini nasce il 04/12/1974 a S.Secondo (PR), in gioventù pratica gli sport più disparati, ed arriva a conoscere il baseball quasi per caso, a 23 anni dopo essere stato “costretto” da un amico a giocare in una squadra di slow-pitch.Dopo lo smarrimento iniziale Davide si appassiona al gioco e comincia seguire il baseball professionistico americano e in seguito quello italiano.Dopo un anno si ritrova, non per meriti, ma per necessità, a giocare nel “Dopolavoro Ondaemilia” squadra allenata e diretta da Riccardo Schiroli.Vista la passione crescente, Davide si propone di collaborare ad un progetto nato da poco Baseball.it , e dopo qualche mese comincia a scrivere nelle sezione dedicata al baseball USA.In seguito gli viene affidata la gestione di Softball.it, sito gemello di Baseball.it dedicato esclusivamente al softball, e segue come inviato gli Europei Juniores di Chocen ed i Mondiali Seniores di Saskatoon, oltre a vari tornei minori.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.