Il Rajo Rho completa il roster

Ingaggiati il lanciatore domenicano ex Rimini, Martin Sanchez, l'interno panamense Jaime Jaen e il lanciatore italiano Alberto Valenti

Il Saim Rajo Rho Baseball ha ultimato la campagna rafforzamenti comunicando l'ingaggio degli ultimi tre tasselli che rinforzaranno la rosa a disposizione del manager cubano Rigoberto Blanco.
I primi due nomi, sono quelli degli stranieri, il lanciatore domenicano Martin Sanchez, ex conoscenza del batti e corri italiano avendo militato nel 2002 e nel 2003 nel Rimini, e l'interno panamense Jaime Jaen. Il terzo giocatore, è un lanciatore italiano, Alberto Valenti, prelevato dal Verona.

Martin Sanchez (19-1-1976) si appresta così ad affrontare la sua terza stagione in Italia e, scherzo del destino, esordirà in campionato proprio sul diamante che lo ha visto protagonista nelle ultime stagioni: infatti, il Rajo giocherà la sua prima partita in A1 a Rimini contro la Telemarket il 16 aprile prossimo.
Sanchez arrivò in Romagna nel 2002 e condusse i pirati allo scudetto: 9 vittorie e 5 sconfitte in regular season con un pgl di 2.46 e ben 155 strike out in 146.1 riprese lanciate. In semifinale due partenze (1-1, pgl di 4.91), idem in finale (1 sconfitta, 1 gara completa, 3.45 di pgl). Tra l'altro, in quella stagione, tra campionato e playoff, Sanchez colpì ben 18 battitori.
L'anno successivo Sanchez venne richiamato dal Rimini per aiutare la squadra in difficoltà e per giocare la Coppa Campioni (il lanciatore straniero era Tonkin, che rimarrà comunque anche dopo la Coppa per la fuga improvvisa dell'australiano Nilsson). Esordisce il 23 maggio al “Falchi” contro il Bologna e vince 7-4. Chiude imbattuto la regular season con 7 vittorie in 12 apparizioni con un pgl di 2.8 e 73 strike out in 80.1 riprese lanciate. Non si conferma in semifinale contro il Modena, dove perde 2 incontri con un pgl di 3.14, non riuscendo così a portare il Rimini alla finale attesa contro la Fortitudo Bologna.
Adesso, è pronto per la vendetta.

Il secondo straniero è il panamense Jaime Gustavo Jaen Gutierrez (classe '78), interno che a Rho dovrebbe ricoprire prevalentemente il ruolo di terza base. A Panama ha giocato insieme con Carlos Munoz, il terzo straniero del Rajo, già a Rho nel 2002, che ne ha caldeggiato l'acquisto.
Per altro, il loro manager nei Los Santos è stato per un periodo proprio Rigoberto Blanco. Attualmente impegnato nella fase finale del campionato del suo paese, sta battendo dopo 13 gare con una media di 333 con 4 doppi.

Infine, Alberto Valenti (22-4-1974) torna in A1 dopo le esperienze del '92, '97 e '98 con Ronchi dei Legionari (statistiche vita in A1: 116.2 riprese lanciate, 2 vittorie, 14 sconfitte, 10.65 di pgl, 73 basi ball e 35 k). Nel 2003 era in A2 nel Girardi Verona. Per lui 25 partite, 138 riprese lanciate, record di 6 vinte, 11 perse con un pgl di 4.37. Valenti va ad aggiungersi ad un monte di lancio ricchissimo di elementi, essendo già presenti Masiero, Mascheroni, Quisini, Selmi, Burgazzi, Brown, Pupo, Perrucci, Ziroli, Stefani e, appunto, Sanchez. Difficile ipotizzare un suo impiego da partente, cercherà di dare il suo contributo da rilievo.

Informazioni su Federico Masini 266 Articoli
Nato il 28 marzo del 1979 a Grosseto, Federico risiede a Legnano dove lavora per la redazione milanese del quotidiano sportivo Tuttosport. Giornalista professionista, collabora con la testata torinese dal marzo del 2006 e dal 2009 è corrispondente, seguendo principalmente gli eventi delle squadra di calcio della città meneghina, Inter e Milan. In passato ha lavorato pure con Il Giorno (dove ha seguito le vicende delle formazioni lombarde di baseball e softball) e Libero, mentre tuttora collabora ogni tanto con Il Tirreno dove può sfogare la sua passione per il baseball seguendo le partite in casa e, soprattutto, in trasferta del Bbc (ha raccontato le partite anche per una radio locale). Collabora con Baseball.it dalla sua nascita, seguendo le vicende del Grosseto e curando, a volte, l'aspetto statistico dell'Italian Baseball League.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.