Stephen King scriverà un libro sui Red Sox

Il progetto è nato la scorsa estate e coinvolgerà anche l’amico Stewart O’ Nan nella stesura del testo – Il libro uscirà in autunno raccontando tutta la stagione 2004 della squadra di Boston

La sua sfegatata passione per il baseball e per i Red Sox è nota da tempo, ma finora non si era mai cimentato in un racconto basato proprio sul glorioso team del Fenway Park. Stavolta Stephen King, lascerà da parte la letteratura horror, di cui è considerato il re, per dedicarsi al ‘national pastime” e scrivere un appassionante libro sul prossimo campionato che la squadra di Terry Francona si accinge a giocare da protagonista assoluta, Yankees permettendo.
Ne da notizia il sito ufficiale dello scrittore annunciando che il volume verrà scritto a quattro mani da Stephen King, nato nel Maine 58 anni fa, insieme al suo amico Stewart O' Nan: l’idea è nata la scorsa estate dopo uno scambio di email in cui i due commentavano le alterne vicende di Pedro Martinez, Nomar Garciaparra, Manny Ramirez & co.
I due co-autori assisteranno a diversi incontri, taccuino alla mano, per mantenere un diario quotidiano sui beneamati Red Sox. Racconteranno le partite della loro squadra del cuore, discuteranno su strategie e giocate e, garantiscono, che il risultato sarà un insieme di curiose annotazioni soprattutto per i tifosi di Boston di tutte le età, ma anche per i milioni di lettori sparsi nel mondo.
King e O’ Nan seguiranno giorno dopo giorno tutta la stagione 2004 dei Red Sox dallo spring-training, all’opening day fino ai magici momenti dei play-offs. Il libro, ancora senza titolo, verrà pubblicato dalla casa editrice Scribner (cui King è legato contrattualmente) ed uscirà il prossimo autunno. E chissà che non riesca davvero ad annullare quella maledizione che non permette a Boston di vincere le World Series ormai dal 1918.

Informazioni su Filippo Fantasia 664 Articoli
Nato nel 1964 ad Anzio (Roma) è giornalista pubblicista dal 1987. Grande appassionato di sport USA, e in particolare di baseball e basket, svolge a tempo pieno attività professionale a Milano come Responsabile Ufficio Stampa e Relazioni con i Media italiani e internazionali presso importanti corporate. Nel corso degli anni, ha collaborato con diverse testate nazionali e locali tra cui Il Giornale, La Stampa, Il Resto del Carlino, Tuttosport, Guerin Sportivo, Il Tirreno, Corriere di Rimini, e con testate specializzate come Play-off, Newsport, Sport Usa, Baseball International e Tuttobaseball. In ambito radio-tv ha lavorato per molti anni come commentatore realizzando anche servizi giornalistici per diversi network ed emittenti quali Radio Italia Solo Musica Italiana, Dimensione Suono Network, RDS Roma, Italia Radio e Radio Luna. Ha inoltre condotto programmi e realizzato speciali legati ad importanti avvenimenti sul territorio per alcune televisioni locali. Nel 1998 ha ideato e realizzato il video "Fantastico Nettuno" dedicato alla conquista dello scudetto tricolore della squadra tirrenica di cui è stato per oltre un decennio anche capo ufficio stampa. Significative sono state anche le esperienze professionali negli USA, grazie agli ottimi rapporti instaurati con gli uffici di Media Relations di diversi club (in particolare dei Boston Red Sox) e con le redazioni dei quotidiani Boston Globe e Boston Herald che gli hanno permesso di approfondire i diversi aspetti legati alla comunicazione sui media del baseball professionistico americano. E' stato il primo Responsabile Editoriale di Baseball.it nel 1998, anno di nascita della testata giornalistica online, incarico che ha dovuto momentaneamente abbandonare per impegni professionali, tornando poi in seguito ad assumere il ruolo di Direttore Responsabile. Nell'ottobre del 1997, ha curato il primo “play-by-play” in diretta su Internet del baseball italiano durante le finali nazionali del massimo campionato. Nell'estate del 1998 ha fatto parte del team dell'Ufficio Stampa del Campionato del Mondo di baseball.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.