T&A San Marino: a segno i primi colpi

Confermato il ritorno di Gambuti, ingaggiati i lanciatori Casseri da Anzio e l'americano Spykstra

La T&A San Marino ha annunciato attraverso un comunicato stampa le prime mosse di mercato in vista della stagione 2004.
Confermato il ritorno di Elio Gambuti da Rimini, la squadra del Monte Titano ha rinforzato il monte di lancio con Massimo Casseri (26 anni, lo scorso anno ad Anzio) e con l'americano David Spykstra, 31 anni. Quest'ultimo dovrebbe prendere il posto di Ivan Montane, una delle rivelazioni della stagione 2003, che ha ricevuto un'offerta da Taiwan.
Spykstra, che è già a San Marino, è un lanciatore destro con ottime referenze. Nel 1997 è arrivato a giocare in Triplo A con i Los Angeles Dodgers.
Non saranno confermati invece i due giapponesi Ono e Minami e San Marino non potrà nemmeno contare sul catcher Parisi (rientrato a Parma) e su Cingolani (che torna a Rimini).

Nonostante la rosa non sia ancora completa, la squadra ha comunque iniziato la preparazione agli ordini di Doriano Bindi. A Mimmo Ricciotti, nello staff dei collaboratori si aggiunge Luca Spadoni, che svolgerà il ruolo di pitching coach.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.