Mano pesante del Giudice Sportivo

Catanoso sospeso a tempo indeterminato, tre giornate a Bagialemani dopo l'espulsione di venerdi' sera.

Lavoro straordinario questa settimana per il Giudice Sportivo Avv. Aldo Chichi.
Le squalifiche communicate nella giornate di ieri sono infatti di una certa rilevanza e le più pesanti riguardono principalmente i tecnici.
La decisione più eclatante riguarda probabilmente il manager del CUS Cantine Ceci al quale è stato rifilata una bella “sospensione cautelativa a tempo indeterminato in attesa di accertamenti” dopo l'episodio di sabato sera che ha visto coinvolto il manager parmigiano e l'arbitro di casa Aldo Codispoti.
Pesante decisione anche nei confronti del manager della Danesi Nettuno Ruggero Bagialemani, espulso venerdi' sera, che si è visto comminare ben 3 giornate di squalifica perchè “espulso per comportamento irriguardoso nei confronti dell'arbitro capo, si poneva nei pressi della propria panchina continuando platealmente a dirigere la gara nonostante i richiami degli U.d.G. (RECIDIVO)“.
Il lungo elenco dei tecnici coinvolti questa settimana prosegue con i sanmarinesi Vincent Colasuonno e Ricciotti Guglielmo entrambi squalificati per 1 giornata, per “comportamento irriguardoso nei confronti degli Ufficiali di Gara“, nonchè al parmigiano Alberto Tondini poichè “già ammonito per ripetute proteste , persisteva nel suo comportamento“.
L'ultimo provvedimento si riferisce invece all'interbase sanmarinese Pierluigi Bissa della T&A San Marino che dovrà scontare 2 giornate di squalifica a causa del “comportamento ripetutamente irriguardoso nei confronti degli Ufficiali di Gara“.

Informazioni su Alessandro Labanti 936 Articoli
Webmaster e responsabile del dominio Baseball.it

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.