Le olandesi preparano lo sbarco in Italia

Neptunus e Hcaw pronte per la settimana di Coppa a Rimini e San Marino

Le due squadre olandesi che partecipano alla “Coppa dei Campioni”, il detentore Neptunus Rotterdam e la squadra di Bussum dell'Hcaw Mr Cocker, si sono affrontate nel campionato dei Paesi Bassi prima di raggiungere Rimini.
E' stato un grande duello di lanciatori tra Rob Cordemans, rilevato nelle ultime 2 riprese dall'australiano Becker, e Patrick De Lange, che è stato sostituito da Mulder.
A decidere la gara è stata un'incertezza dell'esterno di Bussum Ronald Jaarsma, che ha consentito a Comenencia e La Fera di segnare i punti del successo.

Per De Lange si è trattato di un ritorno ai massimi livelli dopo l'infortunio di 18 mesi fa. Il paziente lavoro dei medici e la riabilitazione seguita passo per passo da Charlie Urbanus hanno portato De Lange a lanciare nella seconda squadra, incrementando di settimana in settimana il numero dei lanci.
Aggiungendosi all'americano Maurice De Conge e a Dave Drayer, De Lange rinforza notevolmente lo staff di lanciatori dell'Hcaw.

Anche il Neptunus presenterà delle novità rispetto alla squadra che ha giocato in campionato.
Dall'America è tornato Harvey Monte, rilasciato dai Seattle Mariners.
A disposizione di Rotterdam ci sarà inoltre il seconda base Roel Koolen, che ha terminato la stagione con la Virginia Commonwealth University.

Informazioni su Pim Van Nes 277 Articoli
E' corrispondente dall'Olanda per Baseball.it e per Mister-Baseball.com. ma segue le vicende del baseball e softball italiano anche per i siti olandesi Honkbalsite.com e Softbalsite.com. In passato, Pim Van Nes ha collaborato con la testata "Tuttobaseball" e con le riviste olandesi "Inside" e "Honkbal en Softbal Nieuws". Nel biennio 1984-1985 ha contribuito all'Enciclopedia del Baseball di Giorgio Gandolfi e Enzo Di Gesù realizzando uno speciale di 5 pagine sulla storia del baseball in Olanda. Tra il 1982 e il 2005, ha svolto la sua attività professionale presso le Ambasciate olandesi di Parigi, Kuwait City, Cairo, Algeri, Rabat, Ankara e Dubai.  

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.