Yankees, è sempre più crisi

New York, sconfitta dai Blue Jays, perde anche Bernie Williams, infortunatosi al menisco

Non sembra vicino alla conclusione il brutto momento degli Yankees, battuti 8-3 dai Blue Jays giovedì per la quarta sconfitta consecutiva casalinga. Carlos Delgado ha guidato l'attacco di Toronto con 2 fuoricampo e 5 punti battuti a casa, mentre un'altra brutta tegola per i newyorchesi è l'infortunio di Bernie Williams, che salterà almeno un mese per un problema al menisco.

Sempre nell'AMERICAN LEAGUE, Bobby Kielty ha messo a segno un fuoricampo da due punti, e ha anche ottenuto una base-ball con i cuscini pieni, portando i Twins al successo 6-5 contro Oakland, che permette alla squadra di Ron Gardenhire di vincere la serie e continuare il momento positivo.
Poche ore dopo la sua promozione nelle Grandi Leghe, Brian Roberts ha deciso la partita vinta dai suoi Orioles contro gli Angels, con un grande slam nella nona ripresa. Baltimore ha vinto 7-4, al termine della gara in cui il rilievo di Anaheim Brendan Donnelly ha concesso il primo punto della stagione.
Gil Meche ha tenuto bene il monte per sette riprese, permettendo ai Mariners di proseguire la loro serie positiva, e di sconfiggere i Royals 5-1. Meche ha vinto per la quinta volta nelle ultime sei partenze, e in attacco per Seattle è arrivato il fuoricampo di Ben Davis.
I Tigers hanno terminato l'ennesima serie negativa, stavolta di sette gare, con la vittoria 3-2 sugli Indians in 11 inning, che evita alla squadra di Detroit di subire una pesante “quaterna” nella serie contro Cleveland.
Infine, i Rangers hanno ottenuto la sesta vittoria consecutiva. Texas ha avuto la meglio 10-8 sui Devil Rays, grazie soprattutto al fuoricampo di Alex Rodriguez nel settimo inning, e ora la striscia positiva è diventata la migliore per i texani nell'ultimo anno.

Nella NATIONAL LEAGUE, I Dodgers sono la squadra più calda del momento. Los Angeles ha ottenuto il settimo successo consecutivo, per 4-3 sui Rangers, con Darren Dreifort, coadiuvato dal giovane catcher David Ross, capace di mettere a segno 12 strikeout.
I Braves hanno evitato di subire il cappotto nella serie di tre gare contro i Reds. Javy Lopez ha messo a segno due fuoricampo e un triplo nei suoi primi tre turni in battuta, e Atlanta ha avuto la meglio su Cincinnati per 9-4.
Nonostante la miriade di infortuni che lo sta affliggendo, Cliff Floyd ha battuto un fuoricampo per la terza gara consecutiva, permettendo ai Mets di imporsi 6-3 sui Phillies. Con già nove giocatori di New York in lista infortunati, Floyd ha deciso di stringere i denti, e ha già battuto 10 home-run quest'anno.
Livan Hernandez ha lanciato la sua prima gara completa con la maglia degli Expos, sconfiggendo 8-2 la sua ex squadra, i Marlins, vittima di una tripletta nella serie. Endy Chavez ha messo a segno un doppio da tre punti per Montreal.
Tom Goodwin, veterano “jolly” fortemente voluto dal nuovo manager Dusty Baker nelle file dei Cubs, ha ripagato della fiducia il tecnico, mettendo a segno il fuoricampo decisivo, nel nono inning, per la vittoria 3-2 di Chicago sui Pirates. Mercoledì lo stesso Goodwin aveva fallito in una situazione molto simile.
Infine, gli Astros hanno avuto la meglio 5-2 sui Cardinals. Jeriome Robertson ha ottenuto il suo primo successo nell'ultimo mese, tenendo bene il monte per poco meno di sei riprese.

Informazioni su Matteo Gandini 704 Articoli
Giornalista pubblicista e collaboratore di Baseball.it dall’ottobre 2000, Matteo è un grande appassionato in genere di sport, soprattutto del mondo sportivo americano, che segue da 10 anni in modo maniacale attraverso giornali, radio, web e TV (è uno dei pochi fortunati in Italia a ricevere la mitica ESPN).Per Baseball.it ha iniziato seguendo le Majors americane. Ora, oltre ad essere co-responsabile della rubrica giornaliera sul baseball a stelle e striscie, si occupa di serie A2. Inoltre, nel 2002, per il sito e l’ufficio stampa FIBS ha seguito da inviato lo stage della nazionale P.O. in Florida, la Capital Cup e i mondiali juniores di Sherbrooke (Canada), il torneo di Legnano di softball, e la settimana di Messina, a cui ha partecipato anche la nazionale seniores azzurra. Nel 2003 è stato invece inviato agli Europei Juniores di Capelle (Olanda). Nel 2001 ha anche collaborato alla rivista “Tutto Baseball e Softball”.Per quanto riguarda il football americano, da 3 anni segue il campionato universitario e professionistico americano per Huddle.org, oltre ad essere un assiduo collaboratore alla rivista AF Post. Nel 2003 partecipa al progetto radio di NFLI, ed è radiocronista via web delle partite interne dei Frogs Legnano.Dopo aver collaborato per un periodo di tempo ai siti web Inside Basketball e Play it, nel 2001 ha seguito i campionati di basket americani (NBA e NCAA) per Telebasket.com, in lingua italiana e inglese. Ora segue la pallacanestro d’oltreoceano per Blackjesus.it.Più volte apparso come opinionista di sport americani a Rete Sport Magazine, trasmissione radiofonica romana, lavora stabilmente nella redazione di Datasport, dopo una breve esperienza in quella di Sportal.Nel 2003 ha lavorato anche per l’Ufficio Stampa delle gare di Coppa del Mondo di sci a Bormio.Ha 26 anni, è residente in provincia di Lecco e si è laureato in scienze politiche alla Statale di Milano. La sua tesi, ovviamente, è legata allo sport: il titolo è “L’integrazione dei neri nello sport USA”. Il suo sogno è dedicare tutta la vita al giornalismo sportivo, in particolare nel settore sport USA.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.