Bollate-Rajo è il big match della giornata

La sfida tra le due squadre in testa al girone B è l'incontro di cartello. Nel girone A, interessante la sfida Imola-Viterbo

Le Assicurazioni Generali Trieste, balzate in testa al Girone A della serie A2 dopo la doppia vittoria nel weekend contro lo Junior Parma, ed il contemporaneo 1-1 dell'OCE Imola in trasferta a Sala Baganza, ospitano il De Angelis Godo, sperando di incrementare il loro vantaggio in cima alla graduatoria. Nel lineup triestino spiccano le ottime medie battuta di Ivan Cechet, Massimiliano De Biase e Davide Marussich, mentre i ravennati, che si trovano a metà classifica, arrivano dall'1-1 rimediato in trasferta contro la Girardi Verona.
Gli imolesi sono invece attesi dalla difficile trasferta contro la OMAV Viterbo, che aspira alle zone alte della classifica, anche dopo il pareggio della scorsa settimana in casa della Lanfranchi Collecchio. I Redskins in classifica seguono il Trieste solo perchè hanno giocato una gara in meno, quindi virtualmente potrebbe bastare loro una vittoria nel recupero contro il Riccione per pareggiare il conto.
Il Riccione, che con le due vittorie dello scorso weekend sul fanalino di coda della classifica, la S3 Soncini Poviglio, ha agguantato la OCE in testa alla graduatoria, ora spera di non perdere il treno delle prime. I romagnoli vanno in trasferta a Montegranaro, con Francisco Jimenez alla guida del lineup, per quanto riguarda la media battuta, e un Daniele Del Bianco sempre efficace sul monte di lancio.
Il Piccionetti ospiterà la S3 Soncini Poviglio a Castiglione della Pescaia, dopo l'inversione di campo chiesta e ottenuta dalla società maremmana, vista la concomitanza delle partite casalinghe del BBC e del Jolly Roger, le altre due squadre grossetane. I maremmani sperano di rimanere a contatto con i primi, dopo il deludente 1-1 dello scorso weekend contro il Montegranaro.
Per il “derby” contro il Pellaccini Sala Baganza, il Park Service Junior Parma difficilmente avrà a disposizione l'interbase Francesco Cavazzini, convalescente da uno strappo ad un bicipite femorale, per il quale si attende l'esito di una visita di controllo, ed il terza base Matteo Ugolotti, colpito duro ad un polso all'ultimo turno di battuta, sabato scorso a Trieste.
Chiude il programma la sfida tra Girardi Verona e Lanfranchi Collecchio.

Il programma:

Pack Service Junior Parma-Pellaccini Sala Baganza
Assicurazioni Generali Trieste-De Angelis Godo
Finproject Montegranaro-Riccione
S3 Soncini Poviglio-Piccionetti Rosemar
Omav Viterbo-OCE Redskins Imola
Girardi Verona-Lanfranchi Collecchio

La SAIM Rajo Ambrosiana guida sempre la graduatoria del GIRONE B, anche dopo aver perso una delle due gare del weekend contro il Proma Piacenza. La squadra del patron Clemente Burgazzi è attesa dal derby lombardo contro la COIL Bollate, che minaccia da vicino la supremazia della formazione di Rho. In gara uno toccherà ancora una volta a Jason Stefani, che guida tutti i lanciatori di A2 con un pgl stellare di 0.49 e ben 75 strikeout, tenere a bada le potenti mazze bollatesi, soprattutto Luca Leonesio e Nicola Iovacchini, che figurano tra i migliori battitori del campionato, con medie molto elevate.
La Città Normanna Monreale, sconfitta in una delle due gare dello scorso weekend, affronta la lunga trasferta che la porta fino a Novara. La AMD Ramponi è una delle delusioni di questo inizio di campionato, ma la scorsa settimana ha fatto finalmente vedere qualcosa di buono andando a vincere la seconda delle due sfide contro la Semex Codogno.
L'Avigliana, anch'essa in crescita dopo un inizio campionato un po' sottotono, è invece attesa dalla trasferta siciliana contro gli Warriors Paternò, che nello scorso weekend hanno chiuso 1-1 il derby contro il CUS Messina, guidati ancora una volta nella prima delle due partite dal solito Franklyn Torres.
I Grizzlies Torino e il Proma Piacenza si affrontano in una sfida tra due formazioni di metà classifica, ma che ambiscono ai piani alti della graduatoria. I torinesi finora hanno beneficiato delle buone prestazioni sul monte di Dante Carbini, mentre la giovane stella Lorenzo Avagnina non ha ancora trovato la giusta condizione.
Rimane in Sicilia il CUS Messina, ospite dello Uisp Zisa Palermo. I messinesi stanno attraversando un discreto momento di forma, e puntano anch'essi a risalire la china.
In programma anche il match tra Casinò Sanremo e Semex Codogno, con i liguri che la scorsa settimana hanno ritrovato Bruno Carpine, lanciatore tornato alle gare dopo un lungo stop per infortunio.

Il programma:

COIL Bollate-Saim Rajo Ambrosiana
Casinò Sanremo-Semex Codogno
Warriors Paternò-Avigliana
Uisp Zisa Palermo-Cus Messina
Grizzlies Torino-Proma Piacenza
AMD Ramponi Novara-Città Normanna Monreale

Informazioni su Matteo Gandini 704 Articoli
Giornalista pubblicista e collaboratore di Baseball.it dall’ottobre 2000, Matteo è un grande appassionato in genere di sport, soprattutto del mondo sportivo americano, che segue da 10 anni in modo maniacale attraverso giornali, radio, web e TV (è uno dei pochi fortunati in Italia a ricevere la mitica ESPN).Per Baseball.it ha iniziato seguendo le Majors americane. Ora, oltre ad essere co-responsabile della rubrica giornaliera sul baseball a stelle e striscie, si occupa di serie A2. Inoltre, nel 2002, per il sito e l’ufficio stampa FIBS ha seguito da inviato lo stage della nazionale P.O. in Florida, la Capital Cup e i mondiali juniores di Sherbrooke (Canada), il torneo di Legnano di softball, e la settimana di Messina, a cui ha partecipato anche la nazionale seniores azzurra. Nel 2003 è stato invece inviato agli Europei Juniores di Capelle (Olanda). Nel 2001 ha anche collaborato alla rivista “Tutto Baseball e Softball”.Per quanto riguarda il football americano, da 3 anni segue il campionato universitario e professionistico americano per Huddle.org, oltre ad essere un assiduo collaboratore alla rivista AF Post. Nel 2003 partecipa al progetto radio di NFLI, ed è radiocronista via web delle partite interne dei Frogs Legnano.Dopo aver collaborato per un periodo di tempo ai siti web Inside Basketball e Play it, nel 2001 ha seguito i campionati di basket americani (NBA e NCAA) per Telebasket.com, in lingua italiana e inglese. Ora segue la pallacanestro d’oltreoceano per Blackjesus.it.Più volte apparso come opinionista di sport americani a Rete Sport Magazine, trasmissione radiofonica romana, lavora stabilmente nella redazione di Datasport, dopo una breve esperienza in quella di Sportal.Nel 2003 ha lavorato anche per l’Ufficio Stampa delle gare di Coppa del Mondo di sci a Bormio.Ha 26 anni, è residente in provincia di Lecco e si è laureato in scienze politiche alla Statale di Milano. La sua tesi, ovviamente, è legata allo sport: il titolo è “L’integrazione dei neri nello sport USA”. Il suo sogno è dedicare tutta la vita al giornalismo sportivo, in particolare nel settore sport USA.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.