Caffè Danesi Nettuno a Bologna senza Castrì

Ozuna, Censale e Masin i probabili partenti con Vigna sempre a disposizione

Sette mesi e mezzo dopo quella garasei di semifinale vinta, che garantì alla Danesi Nettuno l'accesso alla decima finale scudetto consecutiva, la formazione tirrenica torna al Gianni Falchi in formazione praticamente tipo.
L'unico sicuro indisponibile nella squadra guidata da Bagialemani è Andrea Castrì, ancora in convalescenza dopo l'operazione al ginocchio.
Venerdì sera contro il San Marino, per evitare l'eliminazione in seconda, ha messo male la caviglia e si è procurato infatti una distorsione.
I tempi di recupero dell'ex giocatore del Caserta non si preannunciano brevi.
Per il resto tutti recuperati, anche Frezza, Costantini e D'Auria che nelle scorse settimane lamentavano qualche acciacco.
Per quello che riguarda il monte di lancio, Ozuna garantito in garauno, Censale in garadue anche se non ha ancora nel braccio la distanza, Masin dovrebbe essere confermato per il match di sabato sera.
E a meno di uno stravolgimento della rotazione, Vigna sarà il possibile rilievo per tutti e tre.
L'incontro sarà seguito con il Play by Play di Baseball.it.

Informazioni su Mauro Cugola 545 Articoli
Nato tre giorni prima del Natale del 1975, Mauro è laureato in Economia alla "Sapienza" di Roma, ma si fa chiamare "dottore" solo da chi gli sta realmente antipatico... Oltre a una lunga carriera giornalistica a livello locale e nazionale iniziata nel 1993, è anche un appassionato di sport "minori" come il rugby (ha giocato per tanti anni in serie C), lo slow pitch che pratica quando il tempo glielo permette, la corsa e il ciclismo. Cosa pensa del baseball ? "È una magica verità cosmica", come diceva Susan Sarandon, "ma con gli occhiali secondo me si arbitra male". La prima partita l'ha vista a quattro mesi di vita dalla carrozzina al vecchio stadio di Nettuno. Era la primavera del '76. E' cresciuto praticamente dentro il vecchio "Comunale" e, come ogni nettunese vero, il baseball ce l'ha nel sangue.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.