La Gb Ricambi pronta per continuare a sorprendere

Il derby con la Palfinger è un ottima occasione per avvicinarsi alla zona playoff

E' una Gb Ricambi molto carica quella che si appresta ad ospitare i “cugini” reggiani in questo weekend.
L'arrivo di Cipriano Ventura e la tripletta ad Anzio sono infatti servite alla formazione allenata da Paglioli a credere ancor di più nelle proprie forze.
Come dichiarato dall'addetto stampa Vito Bochicchiocome sempre giochiamo un incontro alla volta ma in questa fase dobbiamo cercare di fare il bottino pieno. Anche se siamo alla ricerca di un closer puro che possa chiuderci gli incontri, crediamo di aver un ottimo monte di lancio e dobbiamo sfruttarlo fino in fondo. Il derby con la Palfinger può essere una buona occasione per continuare queto ottimo momento“.
Bochicchio si è inoltre espresso molto positivamente sulle prestazioni degli atleti “promossi” dalla formazione di Serie B che stanno dimostrando di poter dire la loro anche nel massimo Campionato.
La Gb Ricambi deve comunque gestire qualche problema di infermeria. Sarà infatti inutilizzabile il lanciatore Francisco Orta alle prese con una infiammazione alla spalla e, se non necessario, non utilizzerà Matteo Righi ancora dolorante per uno stiramento alla gamba.
La rotazione dovrebbe quindi prevedere Ventura in gara1 e Toriaco e Lucena nelle gare di sabato con Nava pronto a rilevare all'occorrenza.
Lo stesso Nava potrebbe comunque essere utilizzato come partente nel caso in cui Ventura non dovesse essere rilevato in gara1.
La restante formazione si presenterà con Malagoli a ricevere, Laffi e Generali in prima, Skinnon in seconda, Munoz all'interbase e Garcia Bellizzi in terza.
Campo esterno coperto da Rosado, Canate, Tinti e Roversi con quest'ultimo, viste le buone prestazioni in attacco (6 su 24 per .250 di media battuta con soli 3 strike out), utilizzato anche come DH insieme a Generali e Cremaschi.

Informazioni su Alessandro Labanti 936 Articoli
Webmaster e responsabile del dominio Baseball.it

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.