Delusione in Giappone

Le reazioni dei nipponici dopo la cancellazione dei match di Tokyo tra Oakland e Seattle

Delusione in Giappone, per la cancellazione della serie di apertura della stagione tra Oakland e Seattle, che avrebbe dovuto svolgersi a Tokyo.
Mi spiace moltissimo – ha detto il commissioner nipponico Hiromori Kawashimama non possiamo farci nulla, perché di mezzo c’è una guerra. Capisco le preoccupazioni, e so che i dirigenti delle Majors sono stati in comunicazione fino all’ultimo minuto con la Casa Bianca.

I Diamondbacks hanno allungato il contratto che lega Luis Gonzales alla squadra. Ora, l’accordo è un triennale da 30 milioni, e per l’esterno si tratta un consistente aumento di stipendio.
I Mariners hanno invece tagliato ieri il lanciatore Jamey Wright, che due mesi fa aveva firmato un contratto di lega minore con Seattle.

Il lanciatore degli Yankees Steve Karsay inizierà probabilmente la stagione regolare in lista infortunati, a causa di una spalla dolorante. Il giocatore, che ha lanciato soltanto due volte nel corso dello spring training, ha visto il suo problema all’arto riacutizzarsi dopo aver lanciato un inning domenica contro Houston.
Problemi anche per un ex-Yankee. Orlando Hernandez, nuovo acquisto degli Expos, starà fuori dal campo per 7-10 giorni a causa di una tendinite alla cuffia dei rotatori.
Inoltre, il closer dei Cubs Antonio Alfonseca si sottoporrà oggi ad una serie di esami, dopo essere stato portato fuori in barella dal campo nel corso dell’amichevole di ieri tra Chicago e i Mariners. Per lui si parla di uno stiramento al bicipite femorale.

Sui campi dell’Arizona, Barry Bonds ha battuto il suo settimo home-run della pre-season, e i Giants hanno avuto la meglio 7-3 su Seattle. Il fuoricampo di Barry ha viaggiato più di 150 metri, secondo le stime.
Primo fuoricampo della stagione, invece, per Sammy Sosa, nel successo dei Cubs 10-8 su un altro gruppo di giocatori di Seattle.
I 5 inning lanciati senza subire punti da Ramon Ortiz hanno portato gli Angels alla vittoria 8-2 sugli Athletics, mentre Rafael Palmeiro ha messo a segno uno dei 5 home-run dei B>Rangers nel successo 16-12 di Texas su un altro gruppo di giocatori dei Giants.
Inoltre, Jon Garland ha concesso 6 punti in 5 inning, e i White Sox sono stati sconfitti dai Royals 9-5.

In Florida, Corey Koskie ha battuto un home-run da due punti, guidando i Twins al successo 7-6 sui Red Sox.
I fuoricampo di Raul Mondesi e Hideki Matsui hanno invece portato gli Yankees alla vittoria 10-5 sui Tigers, mentre Jim Thome ha messo a segno un grande slam nella gara tra Phillies e Reds, sospesa sul 7-7
Inoltre, Tampa Bay è stata sconfitta 4-3 da Atlanta, e ha visto il partente Dewon Brazelton lasciare il campo dopo pochi lanci per un problema all’inguine.

Infine, nel corso di un intervento chirurgico durato sei ore, è stato asportato ieri un tumore al cervello a Tug McGraw. I dottori non sono ancora certi che si trattasse di un tumore maligno, ma in ogni caso hanno definito ‘eccellenti” le possibilità di recupero completo dell’ex lanciatore di Mets e Phillies.

Informazioni su Matteo Gandini 704 Articoli
Giornalista pubblicista e collaboratore di Baseball.it dall’ottobre 2000, Matteo è un grande appassionato in genere di sport, soprattutto del mondo sportivo americano, che segue da 10 anni in modo maniacale attraverso giornali, radio, web e TV (è uno dei pochi fortunati in Italia a ricevere la mitica ESPN).Per Baseball.it ha iniziato seguendo le Majors americane. Ora, oltre ad essere co-responsabile della rubrica giornaliera sul baseball a stelle e striscie, si occupa di serie A2. Inoltre, nel 2002, per il sito e l’ufficio stampa FIBS ha seguito da inviato lo stage della nazionale P.O. in Florida, la Capital Cup e i mondiali juniores di Sherbrooke (Canada), il torneo di Legnano di softball, e la settimana di Messina, a cui ha partecipato anche la nazionale seniores azzurra. Nel 2003 è stato invece inviato agli Europei Juniores di Capelle (Olanda). Nel 2001 ha anche collaborato alla rivista “Tutto Baseball e Softball”.Per quanto riguarda il football americano, da 3 anni segue il campionato universitario e professionistico americano per Huddle.org, oltre ad essere un assiduo collaboratore alla rivista AF Post. Nel 2003 partecipa al progetto radio di NFLI, ed è radiocronista via web delle partite interne dei Frogs Legnano.Dopo aver collaborato per un periodo di tempo ai siti web Inside Basketball e Play it, nel 2001 ha seguito i campionati di basket americani (NBA e NCAA) per Telebasket.com, in lingua italiana e inglese. Ora segue la pallacanestro d’oltreoceano per Blackjesus.it.Più volte apparso come opinionista di sport americani a Rete Sport Magazine, trasmissione radiofonica romana, lavora stabilmente nella redazione di Datasport, dopo una breve esperienza in quella di Sportal.Nel 2003 ha lavorato anche per l’Ufficio Stampa delle gare di Coppa del Mondo di sci a Bormio.Ha 26 anni, è residente in provincia di Lecco e si è laureato in scienze politiche alla Statale di Milano. La sua tesi, ovviamente, è legata allo sport: il titolo è “L’integrazione dei neri nello sport USA”. Il suo sogno è dedicare tutta la vita al giornalismo sportivo, in particolare nel settore sport USA.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.