Carlos Tomassi sospeso fino al 13 gennaio 2004

Il giocatore fu trovato positivo al “Furosemide”

L'Avv. Chichi, Giudice Unico della Federazione Italiana Baseball e Softball, ha deliberato oggi la sospensione dell'atleta Carlos Tomassi sino al 13 gennaio 2004.
Tomassi fu trovato positivo al Furosemide il 5 novembre 2002 prima della trasferta della Nazionale Italiana a Cuba per la partecipazione alla Coppa Intercontinentale.
L'atleta della Danesi Nettuno non ha mai richiesto le controanalisi accettando di fatto i risultati delle analisi e nella seduta del 24 gennaio scorso il giocatore si è giustificato asserendo di aver fatto uso di un diuretico assunto per un problema di peso fisico.
Poichè il Campionato era terminato e non sapendo della convocazione per la Coppa Intercontinentale di Cuba, il giocatore non avvertì il medico della società che è stata completamente scagionata da ogni responsabilità.
Il Giudice ha quindi ritenuto di dover infliggere una squalifica ridotta a 12 mesi.

Informazioni su Alessandro Labanti 936 Articoli
Webmaster e responsabile del dominio Baseball.it

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.