Oakland cede Koch ai White Sox

Gli A's ricevono in cambio il closer Foulke, il catcher Johnson, un lanciatore di lega minore e del denaro

Due scambi di grossa portata hanno caratterizzato la giornata di ieri nel mondo delle Majors. Con lo scopo principale di scaricare un salario ‘pesante”, gli Athletics hanno ceduto il closer Billy Koch, insieme a due giocatori di minor league, ai White Sox, in cambio del closer Keith Foulke, del catcher Mark Johnson, di un lanciatore di lega minore e di una somma imprecisata di denaro. Koch, che in questa offseason è eleggibile per l’arbitrato sul salario, è stato il miglior closer della American League nella scorsa stagione, in cui ha ottenuto 44 salvezze.
Anche i Dodgers sono in procinto di scaricare alcuni salari di grossa portata, per poi utilizzare la somma risparmiata per inseguire alcuni dei principali free-agent sul mercato. Secondo alcune fonti, sarà presto annunciato che Los Angeles ha ceduto il prima base Eric Karros e l’interno Mark Grudzielanek ai Cubs, in cambio del catcher Todd Hundley. Da diversi anni giravano voci di una possibile cessione di Karros, la cui produzione offensiva è diminuita nel 2002 dopo un’operazione alla spalla nella off-season.

Come avevamo preannunciato ieri, i Cubs hanno messo sotto contratto il rilievo Mike Remlinger, che la scorsa stagione era in forza ai Braves. Remlinger ha firmato un contratto da 3 anni e 10,65 milioni di dollari.
Secondo alcune voci, i Rockies starebbero cercando di riportare invece in Colorado il lanciatore Armando Reynoso, mentre i Phillies hanno presentato oggi ai tifosi il nuovo acquisto Jim Thome. E’ stato anche annunciato che il contratto firmato da Thome è del valore di 85 milioni di dollari.
Gli Expos hanno invece tagliato il lanciatore Masato Yoshii, e i Cardinals hanno messo sotto contratto per un anno il catcher Steve Torrealba.

L’interno dei Reds Russell Branyan ha subito un intervento chirurgico alla spalla destra, e probabilmente inizierà la prossima stagione in lista infortunati.
Problemi legali, invece, per il catcher del bullpen degli Expos Carlos Luis Perez, che si è dichiarato colpevole in relazione all’accusa di possedere marijuana allo scopo di esportarla. Perez è stato multato per 5 mila dollari.

L’ufficio del commissioner ha annunciato che i Mets e i Dodgers giocheranno un paio di partite amichevoli a Città del Messico, durante il prossimo spring training.
Il giapponese Hideki Matsui, prossimo all’approdo alle Majors, ha invece detto di voler assumere come agente Art Tellem, già curatore degli interessi di Mike Mussina e Jason Giambi.
Secondo uno degli avvocati dei proprietari delle squadre di Major League, la città di Cincinnati non avrebbe il diritto di proseguire con il suo progetto di imporre una tassa sui guadagni dei giocatori provenienti da altre città.

Alcune nomine sul fronte manageriale: Tom Robson è il nuovo hitting coach dei Reds, mentre Jerry Narron è il nuovo bench coach dei Red Sox.

Infine, al termine di una lunga battaglia con il cancro è morto Ben Wade, ex direttore dello scouting dei Dodgers. Aveva 80 anni.

Informazioni su Matteo Gandini 704 Articoli
Giornalista pubblicista e collaboratore di Baseball.it dall’ottobre 2000, Matteo è un grande appassionato in genere di sport, soprattutto del mondo sportivo americano, che segue da 10 anni in modo maniacale attraverso giornali, radio, web e TV (è uno dei pochi fortunati in Italia a ricevere la mitica ESPN).Per Baseball.it ha iniziato seguendo le Majors americane. Ora, oltre ad essere co-responsabile della rubrica giornaliera sul baseball a stelle e striscie, si occupa di serie A2. Inoltre, nel 2002, per il sito e l’ufficio stampa FIBS ha seguito da inviato lo stage della nazionale P.O. in Florida, la Capital Cup e i mondiali juniores di Sherbrooke (Canada), il torneo di Legnano di softball, e la settimana di Messina, a cui ha partecipato anche la nazionale seniores azzurra. Nel 2003 è stato invece inviato agli Europei Juniores di Capelle (Olanda). Nel 2001 ha anche collaborato alla rivista “Tutto Baseball e Softball”.Per quanto riguarda il football americano, da 3 anni segue il campionato universitario e professionistico americano per Huddle.org, oltre ad essere un assiduo collaboratore alla rivista AF Post. Nel 2003 partecipa al progetto radio di NFLI, ed è radiocronista via web delle partite interne dei Frogs Legnano.Dopo aver collaborato per un periodo di tempo ai siti web Inside Basketball e Play it, nel 2001 ha seguito i campionati di basket americani (NBA e NCAA) per Telebasket.com, in lingua italiana e inglese. Ora segue la pallacanestro d’oltreoceano per Blackjesus.it.Più volte apparso come opinionista di sport americani a Rete Sport Magazine, trasmissione radiofonica romana, lavora stabilmente nella redazione di Datasport, dopo una breve esperienza in quella di Sportal.Nel 2003 ha lavorato anche per l’Ufficio Stampa delle gare di Coppa del Mondo di sci a Bormio.Ha 26 anni, è residente in provincia di Lecco e si è laureato in scienze politiche alla Statale di Milano. La sua tesi, ovviamente, è legata allo sport: il titolo è “L’integrazione dei neri nello sport USA”. Il suo sogno è dedicare tutta la vita al giornalismo sportivo, in particolare nel settore sport USA.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.