Al via l'epilogo finale

Semenzato e Caffè Danesi in finale per il quinto anno consecutivo ma … questa è un'altra storia

Finalmente.
Dopo 269 partite di regular season e 11 incontri di Play Off il Campionato Italiano ha stabilito che … saranno le solite Rimini e Nettuno a contendersi il titolo.
Pazienza, sappiamo benissimo che questa non è la soluzione ideale per allargare l'interesse del nostro sport cerchiamo però di non denigrare gli ottimi risultati che i dirigenti e i giocatori delle due formazioni hanno ottenuto in questi anni, complimenti e fateci godere di un ottimo spettacolo.
Semenzato e Danesi sono le più forti, si meritano la finale e soprattutto arrivano all'epilogo con formazioni o panchine diverse rispetto al 2001, complimenti confermarsi al top cambiando le pedine non è semplice.
E' forse per questo motivo che credo fermamente che la serie si deciderà nel dugout.
Bagialemani, all'esordio in una finale nel ruolo di manager, oltre a presentarsi con il tricolore cucito sulla casacca ha l'ingrato compito di aver preso il posto del “mito” che risponde al nome di Giampiero Faraone.
Mike Romano, bravissimo ad aver portato in finale una squadra molto corta e con il pronostico degli “addetti ai lavori” contro, oltre ad aver vinto la medaglia di “cartone” della Regular Season deve riuscire a cancellare la brutta sconfitta del 2001.
Siamo quindi di fronte a due panchine molte motivate che, oltre a dover azzeccare l'importantissima rotazione del monte, dovranno cercare di infondere la carica necessaria per portare a casa queste WIND Baseball Series 2002 che, ci scommetto, non avranno nulla da invidiare alle bellissime Sport Week Series del 2001.
Anche se le finali sono un ulteriore Campionato nel Campionato, le semifinali qualcosa hanno comunque detto o perlomeno segnalato.
Hanno sicuramente sentenziato che i Campioni d'Italia non sono mai morti, che il monte riminese non è dei più lunghi, che la vera forza dei nettunesi è il carattere ed infine che i riminesi possono vantare una difesa eccellente.
Caratteristiche queste che devono essere confermate già dal Play Ball di gara1 previsto per domani sera allo Stadio dei Pirati di Rimini con lo scontro Sanchez/Ventura e che sarà possibile seguire anche attraverso il nostro Play by Play.
Vista l'età e il roster del monte riminese, la Semenzato dovrà cercare di chiudere il discorso quanto prima mentre la Caffè Danesi può sempre sperare di ribaltare la situazione nel “catino” più caldo d'Italia.
Come al solito saranno dei piccoli episodi a decidere se la Semenzato potrà fregiarsi della stella o se la Caffè Danesi si aggiudicherà il suo 17° titolo.
Come “sentenziato” anche dal nostro sondaggio il mio personale pronostico vede in leggero vantaggio gli attuali Campioni d'Italia ma si sa, io non azzecco un pronostico da 3 anni quindi …. i nettunesi sono avvertiti.

Informazioni su Alessandro Labanti 936 Articoli
Webmaster e responsabile del dominio Baseball.it

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.