Liberalizzato il cartellino di Cerbone

Il Presidente del Caserta Baseball “rinviato” al giudizio del Giudice Unico

Con un comunicato stampa la FIBS ha informato che l’indagine del procuratore federale (avvocato Alessandro Sforza) sul cartellinamento di Marc Cerbone si è conclusa con la liberalizzazione del cartellino del lanciatore azzurro e con la conseguente richiesta al Giudice Unico di rinvio a giudizio del presidente del Caserta Baseball, Giovan Battista Musto.
Come si ricorderà, l'indagine serviva a verificare la veridicità delle dichiarazioni del giocatore che si era dichiarato all'oscuro del trasferimento del proprio cartellino al Rimini Baseball.
L'Avvocato Sforza ha inoltre consentito al giocatore “di esprimere liberamente le proprie scelte” consentendo allo stesso di trasferirsi, entro 15 giorni, ad altra società sportiva.
La candidata più probabile al cartellinamento del giocatore italiano pare essere l'Italeri Fortitudo di Bologna.
Sul sito ufficiale FIBS è presente l'estratto dell'indagine.

Informazioni su Alessandro Labanti 936 Articoli
Webmaster e responsabile del dominio Baseball.it

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.