Obbiettivo salvezza ma non solo

La Gb Ricambi dopo il ripescaggio in A1 si presenta più forte dello scorso anno

Scommettiamo che la vera sorpresa del Campionato, che parte domani con l'Opening Game, sarà la Gb Ricambi?
La società ci crede ed è convinta di aver predisposto una formazione molto più forte della scorsa stagione.
Il primo passo compiuto dalla società modenese è stato quello di ringiovanire la squadra che ora conta una media di età al disotto dei 30 anni mentre il passo successivo, decisamente più ostico, è stato quello di sostituire Kelly sul monte prestato alla neo promossa Codogno quando le porte della A1 erano assolutamente chiuse.
Il ripescaggio ha costretto quindi la squadra emiliana a ributtarsi sul mercato per tentare di ripresentarsi nella massima categoria con una squadra di tutto rispetto.
Sulla carta sembra proprio esserci riuscita.
Le speranze sono riposte principalmente sul monte di lancio che vedrà impegnati il 25enne guatemalteco Pivaral e il mancino Cesario oltre ai già conosciuti Michele Toriaco, Michael Zambelli come probabili partenti e Lucena e Roccabianca come rilievi.
Il box di battuta, oltre al sempreverde Orlando Munoz, dovrebbe registrare la sorpresa del 30 enne Canate che prima dell'infortunio alla mano destra di qualche anno fa si è particolarmente distinto nella Major League Baseball.
Oltre al forte giocatore venezuelano, la formazione allenata da Castro conterà sul giro di mazza del confermato Dana D'Agostino (268 di media battuta nel 2001), Tinti (266 nel 2001) e Laffi (264).
La squadra è comunque molto carica e convinta di riuscire a togliersi molte soddisfazioni anche perchè potrà contare su una difesa rinforzata in seconda dall'arrivo di Robert Skinnon che dai primi allenamenti sembra aver trovato un ottimo affiatamento con Orlando Munoz.
La squadra ideale dovrebbe quindi vedere Malagoli dietro al piatto di casa base, Laffi in prima, Skinnon e Munoz a comporre la cerniera centrale e William Lucena nell'angolo caldo di terza base.
La linea degli esterni sarà principalmente composta da Tinti e Rosado a sinistra e Canata e D'Agostino ripettivamente al centro e a destra.

Informazioni su Alessandro Labanti 936 Articoli
Webmaster e responsabile del dominio Baseball.it

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.