La Caffè Danesi prontissima per il Play Ball

Ancora da decidere il partente che affronterà l'Opening Game.

L’opening day di sabato contro il GB Ricambi Modena vedrà scendere in campo una Danesi Nettuno al gran completo. Tranne l’infortunio di Diego Ricci, in casa nettunese sono tutti abili e arruolati e Ruggero Bagialemani, all’esordio assoluto in panchina e al suo rientro in un campo di gioco dopo due anni e mezzo di squalifica, avrà solamente l’imbarazzo della scelta. In ogni caso, a scanso di smentite, la linea degli interni dovrebbe vedere in campo D’Auria in terza, Schiavetti interbase, Miller in seconda e Castrì in prima. Dato per certo De Franceschi all’esterno centro, ci sono in lizza quattro nomi per gli altri due posti, vale a dire Carvajal, Paoletti, Mazzanti e Mastrantonio, mentre Casolari sarà quasi certamente impiegato come battitore designato. Sul mound, a parte Ricci infortunato e Ventura che è straniero, possono essere tutti della partita. Un dubbio che il nuovo manager scioglierà solamente a ridosso del match.

Informazioni su Mauro Cugola 547 Articoli
Nato tre giorni prima del Natale del 1975, Mauro è laureato in Economia alla "Sapienza" di Roma, ma si fa chiamare "dottore" solo da chi gli sta realmente antipatico... Oltre a una lunga carriera giornalistica a livello locale e nazionale iniziata nel 1993, è anche un appassionato di sport "minori" come il rugby (ha giocato per tanti anni in serie C), lo slow pitch che pratica quando il tempo glielo permette, la corsa e il ciclismo. Cosa pensa del baseball ? "È una magica verità cosmica", come diceva Susan Sarandon, "ma con gli occhiali secondo me si arbitra male". La prima partita l'ha vista a quattro mesi di vita dalla carrozzina al vecchio stadio di Nettuno. Era la primavera del '76. E' cresciuto praticamente dentro il vecchio "Comunale" e, come ogni nettunese vero, il baseball ce l'ha nel sangue.

Commenta per primo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.