Faliero Sarti Fiorentina Baseball

Un ritorno tra le grandi

Anche la Fiorentina Baseball con l’abbinamento confermato della Faliero Sarti, ha ripreso la preparazione in vista del prossimo campionato di serie A1.
Un ritorno al vertice del batti e corri italiano che arriva dopo un ottima stagione disputata la scorsa stagione conclusasi oltre che con la promozione anche con la vittoria della Coppa Italia di serie A2.
Confermato quindi tutto lo staff alla guida del sodalizio fiorentino con il tecnico Pierluigi Gozzini che sarà coadiuvato da Nicola Bellomo, Ranieri Finà e dal cubano Alberto Martinez. Il nucleo della squadra rimarrà quello della scorsa stagione con inevitabili tagli, derivanti da problemi di lavoro che l'impegno delle tre partite non consentono di ovviare e da eventuali acquisti che visto lo slittamento del campionato a fine aprile, non sono ancora stati conclusi.
Al momento la rosa della prima squadra vede la presenza sul monte di lancio di Cristian Ghesini, Alessandro Parri e Denny Lenzerini, dietro il piatto di casa base troveremo il capitano Andrea Osella, che potrebbe essere schierato talvolta anche in prima base od in pedana, e Paolo Gentilini.
Tra gli interni troviamo al momento Francesco Pinto, Marco Vecoli e Daniele Paoletti con Jonatan Ricci e Cristiano Maio che per motivi di lavoro potrebbero fornire solo alcune sporadiche presenze.
Tra gli esterni la rosa dei giocatori si completa con Massimo Lippi e Iacopo Simonelli oltre al jolly Simone Neri che può fornire la sua preziosa opera anche tra gli interni ed a Vincenzo Pugliese che purtroppo dovrebbe tornare a giocare a fine stagione dopo il grave infortunio dello scorso anno. In attesa di definizione, ma quasi ormai certa, la conferma del prestito da parte dell’Antella per l’esterno Valerio Cortini e del nuovo arrivato da parte del Chianti del giovane Mattia Rosati, pitcher negli ultimi due anni della nazionale cadetta, che dovrebbe però essere impiegato prevalentemente per la categoria Juniores.
Come si può vedere la rosa dei giocatori appare ancora molto corta, e priva di stranieri. Il Presidente Vita si sta muovendo per cercare di acquistare alcuni giocatori italiani e tramite buone conoscenze oltre oceano anche quegli stranieri indispensabili per poter affrontare con la giusta dignità un campionato di serie A1.
Prevalentemente la società sta cercando di reperire sul mercato italiano, almeno di passaporto, due lanciatori di livello, un ricevitore, un interno ed un esterno, oltre ai tre stranieri di cui un lanciatore e due forti mazze.

Informazioni su Gianni Masi 130 Articoli
Nel campo giornalistico ha collaborato con alcune testate locali per poi diventare capo redattore di SPORT IN, un settimanale di sport minori della provincia di Firenze da 6 anni e segue in prima persona per lo stesso settimanale, oltre al baseball ed al softball la formazione della Romanelli che milita in serie A1 nella pallavolo femminile.Presente durante l’anno come ospite opinionista nel settimanale TV “Sport Parade” ed “Anteprima Sport” nella televisione privata toscana TELE 37 di cui è ospite fisso nella stagione del baseball.Nel 2001 diventa addetto stampa della Fiorentina Baseball ricevendo la conferma anche per la stagione in corso.E’ stato giocatore per dieci anni (1973 – 1982) del Firenze Baseball prima e della Fiorentina Baseball poi, al momento della fusione tra Firenze e Lions, vincendo due titoli italiani giovanili (nel 1976 e nel 1979). Dal 1981 al 1992 è stato Ufficiale di Gara ed istruttore nazionale degli arbitri, dirigendo a casa base alcune gare di play off scudetto, ed inaugurando a casa base lo stadio di Nettuno. Nel 1992 cessa la propria attività all’interno del CNA, passando ad incarichi federali diventando presidente del Comitato Regionale Toscana. Nel 1994 diventa tecnico e si dedica ad allenare il softball. Attualmente è il tecnico del Cosmos Softball Team, settore softball, sia per la categoria Juniores che per la serie C

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.