Il Bbc Grosseto ha confermato Stefano Cappuccini

Sono attesi in Maremma due rinforzi di “prima qualità” mentre nasce il comitato per l'annversario del 50° anno della società

Serata di lunedì con il consiglio direttivo del Bbc Grosseto. Mercato, situazione con gli sponsor e organizzazione della prossima, imminente, stagione agonistica (domani alle ore 14 i ragazzi di Marco Mazzieri si alleneranno per la prima volta allo stadio Jannella) sono stati i punti dibattuti. Tutto procede bene, fanno sapere dal sodalizio biancorosso anche se trapela qualche indiscrezione in merito al mercato: secca la smentita infatti, sulle voci che davano il passaggio del capitano Stefano Cappuccini alla Fiorentina, dato già per concluso. Con questa bella notizia (che tutti gli amanti del batti e corri maremmano si attendevano) il potente e talentuoso ‘Steve” dovrebbe giostrare all’esterno insieme al nuovo straniero Jesus Marquèz e a David Rigoli, ma darà sicuramente il suo apporto anche sul monte di lancio dove, lo scorso anno, impressionò favorevolmente anche lo staff della nazionale tanto da essere richiamato agli europei dopo 9 anni di assenza. Adesso all’appello per l’opening day di Aprile manca soltanto il pitcher Emiliano Ginanneschi, che ancora non ha trovato l’accordo con la società, anche se dalle ultimissime notizie il ‘Gino”, sarà ancora il partente di garadue per il Bbc Grosseto. Dopo gli acquisti di Brosnan e Marquèz comunque, la dirigenza biancorossa non si è certo rilassata; tutt’altro: sul taccuino del presidente Banchi e del General manager Andrea Daviddi può (e dovrebbe) uscire quel battitore di potenza che chiede a gran voce il manager Mazzieri. Sembra scartata (… per il momento) l’ipotesi Azuaje anche se un rinforzo sul cuscino di seconda sembra quasi ‘doveroso” dopo il probabile passaggio di Alex Ciacci alla Fiorentina e la giovane età di un prospetto come Andrea De Santis, non ancora in grado di reggere l’urto con la massima serie, specialmente nel box di battuta.
Ma le buone “nuove” non dovrebbero essere finite qui: dalle voci che circolano in questi giorni tra brevissimo potrebbe essere dato l’annuncio dei due nuovi giocatori (i nomi, naturalmente sono ancora top secret) italiani che , dicono, di essere di ‘ottima” qualità e che proietterebbero il BBc Grosseto verso un campionato di vertice.
In cantiere anche, per il cinquantesimo anniversario della società, la creazione di un ‘Comitato” che organizzerà tutti i festeggiamenti previsti durante la regular season.

Informazioni su Matteo Alfieri 29 Articoli
Matteo Alfieri, 28 anni, laureato in lettere all’università di Firenze, segue come giornalista da circa tre anni le sorti del Bbc Grosseto e del Rosemar, nella redazione sportiva del "Il Tirreno" dove è collaboratore.Attento alle vicende del batti e corri da sempre ha fatto anche parte dell’ufficio stampa della Coppa delle Coppe di baseball che si è svolta a Grosseto nel giugno 2000.E’ redattore della rivista "Playball – il magazine del baseball e softball italiano".Collabora inoltre, come opinionista televisivo, nell’emittente televisiva "Teletirreno" di Grosseto.

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.