Faraone e Garman alla guida delle nazionali

Lo ha deliberato il primo Consiglio federale dell'era Fraccari. Fochi e Scardino Vice Presidenti. Approvate le richieste delle società.

Si è riunito a San Marino il primo Consiglio Federale della presidenza di Riccardo Fraccari.
Il Governo del Baseball ha nominato innanzitutto un “Consiglio di Presidenza” di cui fanno parte il Primo Vice Presidente Fochi e il Secondo Vice Presidente Scardino, oltre ai Consiglieri Raciti (Sicilia), Cancelli (Nettuno), Marina Centrone (Firenze) e Rinaldi (Parma).

Come promesso in campagna elettorale, il Consiglio ha nominato i manager delle nazionali maggiori.
Per il baseball la squadra azzurra è stata affidata a Giampiero Faraone, allenatore Campione d'Italia con il Nettuno.
Per il softball è stata confermata nell'incarico Judi Garman, che nel 2001 ha guidato le azzurre al titolo Europeo.
I 2 manager nomineranno sucessivamente gli staff.

Per quel che riguarda i campionati, è stato confermato tutto quanto le società avevano richiesto nelle consulte di ieri.

Riepilogando:
La Serie A1 di baseball sarà a 10 squadre e a 3 partite per settimana, con la possibilità di evitare il doppio incontro del sabato, giocando al mercoledì sera o alla domenica. La formula dei 'play off' è identica a quella del 2001. Ogni società potrà tesserare 3 stranieri.
La Serie A2 sarà a 24 squadre, divise in 2 gironi da 12, e a 2 partite la settimana. La composizione dei gironi verrà comunicata successivamente. Si giocherà con mazze in legno e ogni società potrà tesserare 1 straniero.
La Serie A1 di softball sostanzialmente resta invariata, ma lo scudetto verrà assegnato al termine di una 'Final Four'.
La Serie A2 sarà a 10 squadre divise in 2 gironi da 5 con intergirone. Non ci saranno retrocessioni, in modo da portare nel 2003 le squadre a 12. Ogni squadra potrà tesserare una straniera.
Anche le squadre di Serie B, sia di baseball che di softball, potranno tesserare un giocatore straniero.
Inoltre, sia nel baseball che nel softball i giocatori delle formazioni di Serie C satelliti di squadre di categoria superiore potranno giocare indifferentemente nell'una o nell'altra categoria.
L'iscrizione ai campionati è stata posticipata al 31 gennaio 2002.

Infine, il Consiglio Federale ha deliberato un incarico esplorativo per varare un regolamento della nascitura Lega delle Società al presidente del Caserta Musto per il baseball e al presidente del Forlì Bombacci per il softball.

Commenta per primo

Lascia un commento