Rega e Romeo chiudono gli interventi

Badalà e Di Stefano ritirano le proprie candidature


Nello Rega prende la parola dopo Valerio Pradal e i riferimenti al cambio di campo del dirigente veneto non sono velati.
Ribadisce il concetto di “essere rimasto fedele al progetto nato il 21 gennaio che per coerenza persegue con l'aiuto di Pier Paolo Vita” il suo candidato Presidente.
Assicura che “il lavoro da addetto stampa fatto nei primi mesi è visibile negli scaffali federali” e si pone, gratuitamente, alla guida dell'ufficio stampa federale quindi a disposizione del movimento, “ecco perchè mi sono candidato“.


Chiude gli interventi dei candidati al Consiglio Federale Massimo Romeo che dice “di essere a disposizione del baseball e softball“.

Arriva nel frattempo la notizia che Rosario Badalà e Giovanni Di Stefano ritirano la candidatura al Consiglio Federale e la parola passa ai candidati Presidenti.

Informazioni su Alessandro Labanti 936 Articoli
Webmaster e responsabile del dominio Baseball.it

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.