Coste: “Perche' sempre Marchesano?”

Il manager francese scherza sul fatto di aver affrontato 3 volte il nostro numero uno

Guillaume Coste, manager della Francia, si fa attendere in sala stampa. Sta catechizzando i suoi.
Si presenta e attacca in francese: Conosciamo bene l'Italia. Questa estate l'abbiamo affrontata 2 volte. Credo che quella di oggi sia stata la nostra miglior partita giocata contro gli 'azzurri'. Abbiamo anche battuto piu' valide.
Purtroppo la nostra gara e' stata pregiudicata dagli errori difensivi, che hanno davvero fatto la differenza. Credo che senza errori sarebbe stata una partita piu' interessante
.
Ha trovato diversa l'Italia qui a Taiwan rispetto a Bonn? So che c'era lo stesso lanciatore...
Coste si ferma un attimo, si rivolge a Marchesano in Inglese e gli dice sorridendo: E' obbligatorio che lanci contro di noi?.
Poi si rivolge di nuovo a noi: Abbiamo lavorato molto, da questa estate a oggi, e credo che anche Marchesano se ne sia accorto.

Mentre Marchesano sorride, si inserisce nella discussione il 'clean up hitter' dei francesi Jean Baptiste Meunier: Sono convinto che Marchesano abbia lanciato in maniera estremamente intelligente. Dopo tutto il lavoro fatto, mi aspettavo che potessimo competere con l'Italia. In effetti, ci siamo vicini, ma ancora non siamo in grado di batterli. Credo che tutto dipende dagli errori che commettiamo.
Quello che disturba e' che si tratta di stupidi errori mentali, non di errori di guanto. evidentemente, dobbiamo lavorare ancora
.

Commenta per primo

Lascia un commento