Basta col Far West

Riceviamo e pubblichiamo da Giordano Nicoletti

Scrivo su un tema non certo originale: gli arbitri.
O meglio, la mancanza degli arbitri.
A parte qualche lodevole eccezione, la serie C non li vede mai! Tutti se ne lamentano e nessuno fa niente.
Perché non c’è niente da fare” ti viene detto quando sollevi l’argomento.
Nessuno vuol far l’arbitro in una partita di serie C perché la paga è poca, il rischio alto, il tempo perso troppo.
E così la Federazione passa la mano e lascia che siano le società a provvedere.
Ovviamente se questo non avviene, sono multe salate e penalizzazioni.
Così come son multe se la partita inizia in ritardo o se il tabellone segnapunti non viene aggiornato (ovviamente se il tabellone non esiste non c’è problema).

Ma questa Federazione borbonica non capisce che così facendo si seminano i germi della violenza e della vendetta fai da te?
Se un arbitro ritiene troppo pericoloso arbitrare certi energumeni (così ho sentito dire), perchè deve essere un tesserato della squadra di casa a sobbarcarsi l’onere di far ragionare chi è abituato ad esprimersi con le mani o con imprecazioni e magari a vendicarsi dei presunti torti subiti all’andata nella partita di ritorno?

Vogliamo rilanciarlo questo sport? Giochiamo con gli arbitri! Chiediamo loro di essere bravi, severi, non fiscali.
Capiamoli quando devono dirigere da soli uno sport che di arbitri ne richiede quattro; difendiamoli dai violenti , se questo è il problema, paghiamoli di più, se questo è il problema; facciamo durare meno le partite, se questo è il problema; giochiamo la sera, quando è possibile, se questo è il problema; chiediamo a loro qual è il problema.
Comunque facciamo qualcosa perché francamente giocare un campionato senza arbitri è come attraversare bendati l’autostrada: ti può andare bene, ma il più delle volte ci lasci le penne.

Giordano Nicoletti


Informazioni su Alessandro Labanti 936 Articoli
Webmaster e responsabile del dominio Baseball.it

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.