Intervista a Nello Rega

“Ognuno si assuma le proprie responsabilità di quello che ha detto e soprattutto taciuto”

Dopo le ben note vicende interne alla FIBS di due settimane fa e in attesa di conoscere ufficialmente il nuovo addetto stampa, abbiamo sentito per telefono Nello Rega sollecitandolo ad una replica.

nnCiao Nello, rimanevo in attesa di una tua replica al “licenziamento” se così posso chiamarlo
nn”Guarda Labo che ad oggi -domenica 18 marzo ndr- non ho ricevuto nulla di ufficiale

“nnMa scusa, hai firmato un contratto o qualche carta che dice che la FIBS debba avvertirti tramite raccomandata o altro?
n”Beh, non ho firmato nulla però il 28 di gennaio il Consiglio Federale mi ha nominato, con tanto di lettera protocollata, Responsabile Ufficio Stampa e Relazioni esterne e quindi credo che una comunicazione ufficiale mi spetti di diritto non credi?

nnBoh, stiamo parlando di nulla.
Quindi tu continui a fare l’addetto stampa FIBS?
Ti ripeto sono in attesa di ricevere informazioni e comunque domenica -11 marzo ndr- ero a Montefiascone per la Federazione. Lunedi 12 ho poi saputo a voce dal Segretario Pica della decisione ma anche a lui ho ribadito che rimanevo in attesa di una comunicazione scritta e quindi replicherò dopo aver ricevuto qualcosa.

nVa bene, a parte questi aspetti che comunque considero di scarsa rilevanza, nello specifico, cosa avete combinato?
n”Per te saranno anche di scarsa rilevanza ma per me no. Io vorrei sapere perchè sono venuto a conoscenza di questa cosa da Baseball.it, non capisco quale dottrina io abbia violato e di chi e che cosa sono stato poco rispettoso. Insomma, nel momento in cui autorizzi un sito Internet a pubblicare la notizia lo fai per intero e non senza motivazioni. Che cosa avrei fatto? In 39 giorni in FIBS è stata presentata una rassegna stampa di 140 articoli che è stata visionata dal Consiglio federale il 3 marzo, ho organizzato un Corso da addetto stampa -per informazione, sospeso- abbiamo organizzato la giornata del softball e tante altre cose erano allo studio. E poi, io non ho mai avuto nessuno screzio con il Presidente, la decisione è stata per me come un fulmine a ciel sereno.

nFaccio un pò fatica a crederlo Nello, vorresti dirmi che con il Presidente non hai mai discusso di questo problema?
Te lo ribadisco.

Mah, e in riferimento ai soldi?
Innanzitutto la cifra era stata concordata con il Presidente, se qualcuno me lo avesse detto avrei lavorato gratis.

Addirittura? Comunque dobbiamo attendere, sperando che si chiuda questa storia che in questo momento e ad un mese dal Campionato non serviva proprio. Non vedo l’ora che il campionato inizi e si ricominci a parlare di palline e mazze
Credo anche io che questa storia non faccia bene al baseball, ognuno si assuma le proprie responsabilità di quello che ha detto e soprattutto taciuto“.

Va bene Nello, dopo che hai ricevuto il pezzo di carta fammi sapere, Baseball.it è a disposizione per fare chiarezza ma ho sempre più l’impressione che sia un problema personale … una bruttissima storiannn

Alessandro Labanti
Informazioni su Alessandro Labanti 936 Articoli
Webmaster e responsabile del dominio Baseball.it

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.