Italia – Australia 8 – 7

12 lunghissimi inning per sconfiggere i forti padroni di casa

Sono stati ben 11 i lanciatori schierati dalle due squadre per questo incredibile incontro terminato al 12° inning in nostro favore per 8 a 7 .
nnCon Newman sul monte, l’Italia ha inizialmente subito l’iniziativa degli australiani in vantaggio 5 a 1 alla sesta ripresa per poi pareggiare 6 a 6 all’ottavo grazie soprattutto alla potenza in attacco (16 le valide al termine dell’incontro contro le 10 dei padroni di casa).
Da segnalare i fuoricampi di Madonna (3 su 4) e Carrozza (3 su 6), i doppi di Di Pace e Frignani e il 3 su 5 di Evangelisti.
Ora per la squadra di Ambrosioni la possibilità di migliorare ulteriormente la posizione in classifica (ora quinti a parimerito con Olanda e Australia ad una partita dalla Korea) affrontando stanotte gli eterni rivali olandesi (ore 2.30 su RAITRE).n
nL’alta classifica ha invece visto il raggiungimento di Cuba sugli Stati Uniti che sono stati sconfitti 6 a 1 nell’incontro diretto.nnn

nItalia    0 0 1  0 0 0  2 1 2  0 0 2 = 8 16bv, 2enAustralia 0 0 0  0 1 4  0 1 0  0 0 1 = 7 10bv, 2ennI lanciatori italianinNewman (5.1rl, 5bv, 3bb, 4so)nGinanneschi (0.1rl, 0bv, 1so, 0bb)nMura (0.1rl, 1bv, 0bb, 0so)nCabalisti (1.2rl, 1bv, 1so, 1bb)nCerbone (3.1rl, 2bv, 0so, 4bb)nBetto (1rl, 1bv, 0so, 0bb)nnI lanciatori australianinThomas Brad (5.0rl, 6bv, 3bb, 3so)nBeckerTom (2.0rl, 3bv, 0bb, 2so)nNakamura Micheal  (0.1rl, 2bv, 0bb, 1so)nBalfour Grant (2.1rl, 3bv, 0bb, 4so)nAnderson Craig (2.1rl, 2bv, 0bb, 3so)nnn     CLASSIFICAnn          G   V   P     .PCT    GBn1   USA   6   5   1      833   0.0 n2   CUB   6   5   1     .833   0.0 n3   JPN   6   4   2     .667   1.0 n4   KOR   6   3   3     .500   2.0 n5   AUS   6   2   4     .333   3.0 n6   NED   6   2   4     .333   3.0 n7   ITA   6   2   4     .333   3.0 n8   RSA   6   1   5     .167   4.5 n nnn
Informazioni su Alessandro Labanti 936 Articoli
Webmaster e responsabile del dominio Baseball.it

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.