Baseball.it

Potrebbero essere olimpici

di Mino Prati
Lo stage della nazionale in Arizona si è chiuso con tre vittorie e quattro sconfitte. Gerali ne ha approfittato per "vedere" il lanciatore Rich Mascheri e il jolly Sal Giardina
Rich Mascheri
Rich Mascheri
© Luca Giangrande - fibs.it
Articoli correlati

Si è conclusa l'avventura dei "possibili olimpici" fra le pieghe dell'Arizona Instructional League. Per chi guarda ai risultati - che in questo caso non valevano assolutamente niente - due sconfitte con gli Athletics (4-14 e 6-10) una con i Dodgers (2-4), vittorie con i Reds (4-3), Rangers (8-0) e White Sox (8-2). A dare un segno negativo al bilancio vinte-perse degli azzurri il risultato dell'ultima partita, con i Royals: 2 a 12. Ma non era questo quel che contava.
L'Italia ha vinto con a lanciare come partenti Pizziconi (una volta), Palumbo (una), Maestri (una), con come rilievi Samuel Aldeghieri (1), Fabiani (1), Rivera (2), Pomponi (2), Rich Mascheri (1), Mattia Aldeghieri (1), Coveri (1), Bassani (1). Ha perso invece con sul monte Maestri (una partenza), Scotti (2 rilievi), Simone (3 rilievi), Filippo Crepaldi (2 rilievi, 1 partenza), Bassani (2 rilievi), Fabiani (2 rilievi), Rivera (1 rilievo), Pomponi (1 rilievo), Samuel Aldeghieri (2 rilievi), Pizziconi (1 partenza), Mattia Aldeghieri (2 rilievi), Coveri (1 rilievo), Palumbo 1 partenza). Dati che possono essere significativi circa le idee di Gerali, ma non certamente fondamentali, in chiave tecnica: snocciolati così sono solo una dato di cronaca.
In assenza totale di un solo comunicato-stampa della FIBS sull'argomento - per cui di certe cose non sappiamo i perché e i percome (che non è detto poi che ci sarebbero stati detti) - pare che gli azzurri non abbiano fatto una brutta figura. Scarsini Celli (4 su 17), Poma, Mineo e Trinci (tutti e tre a 3 su 12) e Colabello (4 su 16). Piuttosto bene Paolini (5 su 12), Seminati (5 su 13 prima di infortunarsi), Deotto (3 su 8), Mercuri (7 su 20) e, soprattutto Giovanni Garbella a 9 su 21. Tenete conto comunque che sono calcoli nostri, per sentito dire.
Gerali inoltre in Arizona ha potuto vedere due facce completamente nuove. Rich Mascheri, lanciatore mancino di 29 anni, al massimo in A+ fra 2012 e 2014, quando un infortunio alla spalla lo ha fermato, e negli ultimi tre anni nelle leghe indipendenti con Southern Illinois Mineers (Frontier League), Somerset Patriots (Atlantic League), Kansas City T-Bones (American Association) e Chicago Dogs (American Association), che ha lanciato da rilievo e lanciatore vincente contro i Rangers. E Salvatore "Sal" Giardina, ricevitore (ma anche primabase e terzabase), 26 anni, battitore ambidestro, arrivato fino in AAA nel 2017 e nel 2018 con i Gwinnet Braves in Internatinal League (25 partite quest'anno, più 25 in AA in Southern League con i Missisipi Braves), che però, come programmato, ha lasciato il gruppo senza entrare in formazione a causa il rinvio della partita d'esordio per pioggia.

18 ott 2018
WBSC

Scatta a Barranquilla e Monteria un super Mondiale under 23

16 ott 2018
Baseball Ciechi

La Roma All Blinds chiude in bellezza il 2018

15 ott 2018
Major Leagues

Championship Series 2018: parità perfetta

13 ott 2018
Varie

Lutto nel baseball nettunese: si è spento Benedetto Faraone

12 ott 2018
Major Leagues

Al via le Championship Series, è caccia al pennant

10 ott 2018
Major Leagues

Red Sox, 10 e lode. Eliminati gli Yankees

10 ott 2018
Campionato Olandese

Rotterdam campione d’Olanda per la 19esima volta

9 ott 2018
Serie A1

Serie A1, ecco chi sta facendo un pensierino al ripescaggio

5 ott 2018
BaseballNow

Che senso ha l'obbligo degli AFI?

5 ott 2018
Serie A1

Michelini non è d'accordo

5 ott 2018
Major Leagues

Ryu sale in cattedra. E stanotte parte anche la American League

5 ott 2018
Baseball Worldwide

Annunciato il calendario del Mondiale Under 23

5 ott 2018
Serie A1

Avanti con la proposta della FIBS

4 ott 2018
Major Leagues

Ai Rockies e Yankees le “Wild Card” e ora scattano le Division Serie

4 ott 2018
Baseball e TV

Su Dazn in diretta tutti i play-off della MLB

3 ott 2018
Serie A1

La serie A1 tornerà alle tre partite nella poule scudetto?

2 ott 2018
Major Leagues

MLB: scattano i play-off dopo la “lunga notte” degli spareggi

1 ott 2018
Baseball Ciechi

Alla Roma All Blinds la Coppa Italia 2018

1 ott 2018
Giovanili

Assegnati gli scudetti giovanili

30 set 2018
Serie A2

Il baseball grossetano adesso strizza l'occhio alla serie A1 2019

29 set 2018
Baseball Ciechi

La finale di Coppa Italia 2018 tra un classico e un inedito

28 set 2018
BaseballNow

Perché non la Coppa Italia come terza partita?

28 set 2018
Serie A1

La serie A1 del prossimo anno secondo Marcon

28 set 2018
BaseballNow

Club Olimpico sì per il baseball

27 set 2018
Baseball Worldwide

Stati Uniti sempre primi nel ranking mondiale


_______
Redazione Baseball.it

BASEBALL.IT è una testata giornalistica online regolarmente registrata al Tribunale di Bologna che si avvale della collaborazione volontaria e a titolo gratuito di giornalisti, esperti e semplici appassionati il cui obiettivo principale è quello di raccontare il baseball italiano e internazionale.

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti di BASEBALL.IT sono pubblicati sotto la licenza "Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia".
Se anche tu desideri collaborare ed entrare a far parte del nostro staff, contattaci con l'indicazione degli argomenti specifici su cui ti piacerebbe contribuire.
È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it. Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.

© 1998-2018 - Baseball.it di Alessandro Labanti | Reg. n° 7419 del 26/3/2004 Tribunale di Bologna - Direttore Responsabile Filippo Fantasia - Privacy Policy