Baseball.it

Imola e Godo a suon di valide brindano alla promozione in A1

di Maurizio Caldarelli
Domenica mattina hanno travolto rispettivamente Senago e Macerata, aggiungendosi a Redipuglia e Castenaso. Si completa così il quadro delle dodici formazioni che parteciperanno al massimo torneo 2019
Imola festeggia la promozione in serie A1
Imola festeggia la promozione in serie A1
© Foto Lauro Bassani PhotoBass

Imola e Godo sono le ultime due formazioni promosse dalla serie A2 alla serie A1. I Redskins, allenati da Moreno Trombini e Pedro Azcuy, hanno festeggiato, a un anno di distanza dalla conquista dello scudetto di serie A federale, l'ingresso nella massima serie, travolgendo (13-1) il Senago nella quarta partita di finale. I romagnoli, sorretti sulla collinetta dalla supercollaudata coppia Salas-Sosa, hanno messo il primo mattone sulla vittoria al primo attacco con un singolo di Focchi che ha fatto segnare D'Amico, ma poi hanno proseguito con una segnatura al 4° e due al quinto. Dopo il 4-1 dei lombardi, l'attacco imolese (12 valide) si è scatenato con due big inning, uno da cinque punti al settimo, grazie anche al fuoricampo da tre di Focchi, e e uno da quattro all'ottavo.

Paolo Tanesini (foto Fabio Freddi)Sosa si è limitato a controllare le mazze del Senago prima di dare il via alla grande festa per una storica promozione in A1.

Brinda anche Godo, che torna sul massimo palcoscenico, con un travolgente 14-0 a spese del Macerata nella quinta partita della serie, disputata domenica mattina nelle Marche. I Goti, sorretti in maniera straordinaria sul monte da Gabriele Piumatt, autore di uno shutout con appena tre valide subite, hanno praticamente chiuso i conti nel terzo attacco, facendo capitolare il partente Tucci con cinque punti e sei valide. Al 5° il fuoricampo di Gelli da tre punti ha portato Godo sull'8-0, mentre nelle ultime tre riprese a suon di valide (alla fine saranno sedici) sono arrivati gli ultimi sei punti, che hanno garantito una promozione sul campo per certi versi inaspettata, per quello che erano le previsioni della vigilia, ma sicuramente meritata, grazie al lavoro fatto dai tecnici, a cominciare dal giovane manager Marco Bortolotti, che hanno avuto il coraggio di affidarsi ad un gruppo cresciuto nel settore giovanile.
Imola e Godo, che hanno conquistato la serie A1 poche ore dopo Rangers Redipuglia e Castenaso Baseball , vanno così a completare il quadro delle formazioni che nella prossima primavera disputeranno il massimo campionato allargato a dodici squadre. Durante l'inverno il presidente Fibs Marcon, di concerto con le società, studierà la formula migliore per rendere appetibile un torneo che torna finalmente ad allargare il numero delle partite. Se si decidesse ad esempio un girone unico a 12 squadre nella sola regular season si giocherebbero 44 partite. Da notare che con la promozione di Castenaso, Godo e Imola salgono a sei le formazioni dell'Emilia Romagna nel Gotha nazionale

I risultati gare disputate domenica mattina: gara5 Macerata-Godo 0-14 (v. Piumatti, p. Tucci), gara4 Imola-Senago 13-1 (v. Salas, p. Grassi, s. Sosa).

Il quadro completo delle finali di A2: Redipuglia-Bollate 3-0 (3-1, 12-2, 9-3), Castenaso-Grizzlies Torino 3-1 (14-5, 8-0, 7-11, 12-2), Imola-Senago 3-1 (3-1, 3-2, 2-9, 13-1), Godo-Macerata 3-2 (5-3, 7-5, 0-1, 1-4, 14-0).

Le dodici sorelle della serie A1 2019: UnipolSai Bologna, Parma Clima, Rimini, Città di Nettuno, T&A San Marino, Tommasin Padova, Recotech Padule Sesto Fiorentino, Nettuno Baseball City, Castenaso Baseball, Redskins Imola, Godo Baseball, Rangers Redipuglia.

Licenza Creative Commons È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it.
Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.
COMMENTA L'ARTICOLO
Il commento prima di essere visibile dovrà essere confermato attraverso l'indirizzo e-mail inserito nel modulo

18 ott 2018
WBSC

Scatta a Barranquilla e Monteria un super Mondiale under 23

16 ott 2018
Baseball Ciechi

La Roma All Blinds chiude in bellezza il 2018

15 ott 2018
Major Leagues

Championship Series 2018: parità perfetta

13 ott 2018
Nazionale

Potrebbero essere olimpici

13 ott 2018
Varie

Lutto nel baseball nettunese: si è spento Benedetto Faraone

12 ott 2018
Major Leagues

Al via le Championship Series, è caccia al pennant

10 ott 2018
Major Leagues

Red Sox, 10 e lode. Eliminati gli Yankees

10 ott 2018
Campionato Olandese

Rotterdam campione d’Olanda per la 19esima volta

9 ott 2018
Serie A1

Serie A1, ecco chi sta facendo un pensierino al ripescaggio

5 ott 2018
BaseballNow

Che senso ha l'obbligo degli AFI?

5 ott 2018
Serie A1

Michelini non è d'accordo

5 ott 2018
Major Leagues

Ryu sale in cattedra. E stanotte parte anche la American League

5 ott 2018
Baseball Worldwide

Annunciato il calendario del Mondiale Under 23

5 ott 2018
Serie A1

Avanti con la proposta della FIBS

4 ott 2018
Major Leagues

Ai Rockies e Yankees le “Wild Card” e ora scattano le Division Serie

4 ott 2018
Baseball e TV

Su Dazn in diretta tutti i play-off della MLB

3 ott 2018
Serie A1

La serie A1 tornerà alle tre partite nella poule scudetto?

2 ott 2018
Major Leagues

MLB: scattano i play-off dopo la “lunga notte” degli spareggi

1 ott 2018
Baseball Ciechi

Alla Roma All Blinds la Coppa Italia 2018

1 ott 2018
Giovanili

Assegnati gli scudetti giovanili

30 set 2018
Serie A2

Il baseball grossetano adesso strizza l'occhio alla serie A1 2019

29 set 2018
Baseball Ciechi

La finale di Coppa Italia 2018 tra un classico e un inedito

28 set 2018
BaseballNow

Perché non la Coppa Italia come terza partita?

28 set 2018
Serie A1

La serie A1 del prossimo anno secondo Marcon

28 set 2018
BaseballNow

Club Olimpico sì per il baseball


_______
Redazione Baseball.it

BASEBALL.IT è una testata giornalistica online regolarmente registrata al Tribunale di Bologna che si avvale della collaborazione volontaria e a titolo gratuito di giornalisti, esperti e semplici appassionati il cui obiettivo principale è quello di raccontare il baseball italiano e internazionale.

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti di BASEBALL.IT sono pubblicati sotto la licenza "Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia".
Se anche tu desideri collaborare ed entrare a far parte del nostro staff, contattaci con l'indicazione degli argomenti specifici su cui ti piacerebbe contribuire.
È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it. Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.

© 1998-2018 - Baseball.it di Alessandro Labanti | Reg. n° 7419 del 26/3/2004 Tribunale di Bologna - Direttore Responsabile Filippo Fantasia - Privacy Policy