Baseball.it

Super Six, nuova prova di forza dell'attacco azzurro

di Luigi Giuliani
L’Italia liquida la pratica Spagna vincendo 8-5 e mettendo a segno altri quattro fuoricampo. E si prepara per una finale che potrebbe essere condizionata dal meteo
Chris Colabello, finora 700 di media battuta nel Super Six
Chris Colabello, finora 700 di media battuta nel Super Six
© K73/Oldmanagency (FIBS)

Dopo un minimo affanno iniziale l'Italia liquida anche la pratica Spagna senza troppi patemi d'animo e si appresta a giocare domani la finale del Super Six, tempo permettendo. Dopo il diluvio di ieri sera che ha costretto l'organizzazione a sospendere Spagna Olanda, gli azzurri hanno affrontato gli iberici all'ETO Ballpark, secondo campo dell'impianto di Hoofddorp, mentre il campo principale accoglieva Repubblica Ceca-Germania.
Il manager spagnolo Candelario Díaz schiera sul mound Castillo, che avrebbe dovuto essere il partente contro gli olandesi, mentre Gerali risponde dando la palla a Lugo, con Mineo dietro il piatto, Colabello in prima e Mazzanti designato, confermando per il resto lo schieramento delle ultime partite.
Pronti, via. E la Spagna si fa subito avanti: triplo di Guillorme, singoli di Rodríguez e Beltre, e siamo sotto di un punto con zero out. Ma la difesa azzurra ci mette una toppa con un doppio gioco (5-4-3), e con il primo strikeout di Lugo su Montiel si chiude la parte alta di un primo inning che aveva destato qualche proccupazione, anche perché la risposta dell'Italia non è immediata: Maggi flyout all'esterno destro, Vaglio resta al piatto, e Liddi (singolo) e Colabello (base su ball) rimangono in base perché Mazzanti è il terzo out su rimbalzante.
Il secondo inning sembra ripetere quanto visto nel primo: con un solo homer di Ochoa la Spagna va sul due a zero, ma di nuovo la difesa limita i danni (Franco out in prima e Sánchez flyout all'esterno), mentre Lugo lascia al piatto Martínez. Ed arriva la riscossa italiana: solo homer di García, poi, dopo le eliminazioni di Garbella e Mineo, i nostri mettono a segno cinque valide consecutive: singolo di Zileri, fuoricampo di Maggi, poi singoli in successione di Vaglio, Liddi e Colabello. La seguente rimbalzante di Mazzanti fa eliminare l'ex-Toronto in seconda, e l'inning si chiude sul 2-4 per l'Italia.
Fuoco di paglia spagnolo al terzo con un doppio di Beltre, ma Lugo (altri due K) e Zileri (flyout) fanno buona guardia. Nella parte bassa dell'inning ora gli azzurri affrontano il rilievo Noguera, che concede poco: un singolo di García (poi colto rubando) , Garbella strikeout e Mineo eliminato al volo all'esterno sinistro.
Al quarto inning ormai Lugo è una macchina: dodici lanci e tre strike out di fila su Montiel, Franco e Ochoa. E nella parte bassa l'Italia prende il largo con un nuovo big inning da quattro punto con due fuoricampo (Maggi e Mazzanti), un doppio (Liddi) e un singolo (Colabello). Sono gli ultimi punti di un attacco che nel resto della partita produrrà solo altre due valide (Colabello e García al settimo inning), tenuto a bada dal nuovo rilievo Balboa.
L'attacco spagnolo invece raggranella altri tre punti: solo homer di Beltre al sesto, Martínez che segna all'ottavo su scelta difesa, Franco che all'ottavo batte un doppio e viene poi spinto a casa da Ochoa. Ma il buon lavoro di Andrea Pizziconi (subentrato a Lugo al settimo) e una difesa senza sbavature (nuovo doppio gioco 5-4-3 al settimo) fissano il punteggio finale sul 5-8.
Finisce così una partita segnata -come altre in questo torneo- da un vento implacabile che ha favorito i battitori di potenza: anche oggi sono stati messi a segno ben sei homerun, benché i lanciatori abbiano sfoggiato un notevole controllo: una sola base su ball (concessa da Castillo) in tutta la partita e nessun colpito.
L'Italia va dunque avanti grazie soprattutto alla parte alta del suo line-up che in questo torneo ha messo assieme numeri importanti: aldilà delle cifre da record nelle caselle dei fuoricampi, sono notevoli le medie battuta dei primi sei battitori azzurri: Maggi 364, Vaglio 368, Colabello 700, Liddi 619, Mazzanti 471, García 562. Sono numeri di buon auspicio per la finale.

SPAGNA-ITALIA 5-8

SPAGNA: Guillorme ss (1/4), Rodríguez 3b (1/4), Beltre cf (3/4), Ustariz 1b (0/4), Montiel dh (0/4), Franco rf (0/4), Ochoa, c (2/4), Sánchez 2b (0/3), [Decena ph 0/1], Martínez lf (0/2) [Galván lf 1/1]

ITALIA: A. Maggi ss (2/4), Vaglio 2b (1/4), Liddi 3b (3/4), Colabello 1b (3/3), Mazzanti dh (1/4), Garcia cf (3/4), Garbella lf (0/4), Mineo c (0/4), Zileri rf (1/3) [Reginato rf 0/1]
ARBITRI: Hp: Silvania (Ola); 1B: Kulhanek (Rep Cec); 3B: Waider (Ger).

SUCCESSIONE PUNTI:
Spagna 110.001.011: 5 (10 bv - 1e)
Italia 040.400.00x: 8 (14 bv - 0e)

LANCIATORI:
Castillo 2.0 rl - 7 bv - 1 bb - 1so - 4pgl (L)
Noguera 3.0 rl - 5 bv - 0 bb-4 so- 4 pg
Balboa, 3.0 rl - 2 bv - 0 bb- 2 so - 0 pgl
Lugo 6.0 rl - 6 bv - 0 bb - 9 so - 3 pgl (W)
Pizziconi A. 3.0 rl - 4 bv - 0 bb - 1so - 2 pgl

NOTE: fuoricampo di García (1p. al 2°), Maggi (2p. al 2° e 1p. al 4º), Mazzanti (3p. al 4º), Ochoa (1p. al 2º), Beltre (1p. al 6°); triplo di Guillorme; doppi di Beltre, Franco, Liddi.

 

 

 

Licenza Creative Commons È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it.
Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.
COMMENTA L'ARTICOLO
Il commento prima di essere visibile dovrà essere confermato attraverso l'indirizzo e-mail inserito nel modulo

18 ott 2018
WBSC

Scatta a Barranquilla e Monteria un super Mondiale under 23

16 ott 2018
Baseball Ciechi

La Roma All Blinds chiude in bellezza il 2018

15 ott 2018
Major Leagues

Championship Series 2018: parità perfetta

13 ott 2018
Nazionale

Potrebbero essere olimpici

13 ott 2018
Varie

Lutto nel baseball nettunese: si è spento Benedetto Faraone

12 ott 2018
Major Leagues

Al via le Championship Series, è caccia al pennant

10 ott 2018
Major Leagues

Red Sox, 10 e lode. Eliminati gli Yankees

10 ott 2018
Campionato Olandese

Rotterdam campione d’Olanda per la 19esima volta

9 ott 2018
Serie A1

Serie A1, ecco chi sta facendo un pensierino al ripescaggio

5 ott 2018
BaseballNow

Che senso ha l'obbligo degli AFI?

5 ott 2018
Serie A1

Michelini non è d'accordo

5 ott 2018
Major Leagues

Ryu sale in cattedra. E stanotte parte anche la American League

5 ott 2018
Baseball Worldwide

Annunciato il calendario del Mondiale Under 23

5 ott 2018
Serie A1

Avanti con la proposta della FIBS

4 ott 2018
Major Leagues

Ai Rockies e Yankees le “Wild Card” e ora scattano le Division Serie

4 ott 2018
Baseball e TV

Su Dazn in diretta tutti i play-off della MLB

3 ott 2018
Serie A1

La serie A1 tornerà alle tre partite nella poule scudetto?

2 ott 2018
Major Leagues

MLB: scattano i play-off dopo la “lunga notte” degli spareggi

1 ott 2018
Baseball Ciechi

Alla Roma All Blinds la Coppa Italia 2018

1 ott 2018
Giovanili

Assegnati gli scudetti giovanili

30 set 2018
Serie A2

Il baseball grossetano adesso strizza l'occhio alla serie A1 2019

29 set 2018
Baseball Ciechi

La finale di Coppa Italia 2018 tra un classico e un inedito

28 set 2018
BaseballNow

Perché non la Coppa Italia come terza partita?

28 set 2018
Serie A1

La serie A1 del prossimo anno secondo Marcon

28 set 2018
BaseballNow

Club Olimpico sì per il baseball


_______
Redazione Baseball.it

BASEBALL.IT è una testata giornalistica online regolarmente registrata al Tribunale di Bologna che si avvale della collaborazione volontaria e a titolo gratuito di giornalisti, esperti e semplici appassionati il cui obiettivo principale è quello di raccontare il baseball italiano e internazionale.

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti di BASEBALL.IT sono pubblicati sotto la licenza "Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia".
Se anche tu desideri collaborare ed entrare a far parte del nostro staff, contattaci con l'indicazione degli argomenti specifici su cui ti piacerebbe contribuire.
È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it. Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.

© 1998-2018 - Baseball.it di Alessandro Labanti | Reg. n° 7419 del 26/3/2004 Tribunale di Bologna - Direttore Responsabile Filippo Fantasia - Privacy Policy