Baseball.it

Aspettando la All Star Game… Machado verso New York?

di Andrea Tolla
Il mercato e la classica di mezza estate irrompono nella regular season. La situazione della trattativa per l’interbase degli Orioles, conteso da più club, a pochi giorni dalla sospensione della stagione per far spazio alla sfida delle stelle
A Obama il primo lancio della All Star Game 2009
A Obama il primo lancio della All Star Game 2009
© The Washington Post

Il mercato e la All Star Game catalizzano l'attenzione dei fan del batti&corri statunitense quando mancano appena 5 giorni alla sosta per la "Mid-Summer Classic" e 19 al termine della sessione di mercato. Tutto pronto per l'89esima edizione della partita delle stelle, in programma al Nationals Park di Washington martedì 17 luglio: sarà la seconda volta nella capitale degli Stati Uniti dopo quella del 1969 disputata al "Robert Kennedy Memorial Stadium", dal 1962 al 1971 casa dei Washington Senators, franchigia che poi ha dato origine ai Texas Rangers ed ai Minnesota Twins. Allora si impose la National League per 9-3, ma il conteggio totale della All Star Game, che si gioca ininterrottamente dal 1933 (escluso il 1945 a causa della seconda guerra mondiale), è in perfetta parità: 43 vittorie a testa e 2 pareggi. Lo "score" migliore appartiene alla American League che dal 1988 ha vinto 23 volte su 30 raccogliendo anche un pareggio nel 2002. Anche la striscia di imbattibilità più lunga appartiene ai giocatori del "Junior Circuit" che tra il 1997 ed il 2009 si è fermata a 13 (compreso il pareggio del 2002), mentre la striscia di successi consecutivi spetta alla National League con 11 vittorie raccolte tra il 1972 ed il 1983. L'attuale striscia di successi premia la American League che vince ininterrottamente dal 2013: 5 successi compreso quello dello scorso anno ottenuto al decimo inning. Dalla scorsa stagione la All Star Game non è più determinante per l'assegnazione del vantaggio casalingo nelle World Series, adesso concesso alla squadra con il miglior record nella regular season tra le due contendenti finali.
Per quanto riguarda il mercato, la trattativa più discussa è quella dell'interbase degli Orioles Manny Machado. Il 26enne nativo di Miami è al settimo anno a Baltimore e a fine stagione diventerà free-agent, motivo per il quale gli O's cercheranno di capitalizzare al massimo il suo addio, anticipandolo di qualche mese. Secondo i "rumors", intorno a Machado si sono mossi i Red Sox, i Brewers, i D-Backs, i Cubs e i Dodgers, ma sembrerebbe che proprio ieri sia arrivata una offerta molto corposa da parte dei New York Yankees, che avendo già Didi Gregorius in quel ruolo, riporterebbero Machado in terza base, dove ha giocato nei primi sei anni da pro, e dove sarebbe più semplice rilevare il 23enne rookie Miguel Andujar. Si vocifera che nella "strong offer" sia incluso il promettente lanciatore mancino Justus Sheffield, 22enne attualmente in Triplo-A, anche se altre fonti sembrano smentire questo scambio.
Intanto prosegue la regular season senza grandi stravolgimenti nei rapporti di forza all'interno delle Division. Nella East di American League continua la sfida tra le due franchigie con il miglior record di tutta la MLB: i Boston Red Sox guidano il girone con 65 vittorie e 29 sconfitte (.691) e hanno una striscia positiva di 9 vittorie consecutive (due sweep esterni a Washington e Kansas City e uno interno contro Texas). Dietro i New York Yankees che, con 3 partite in meno dei rivali, seguono a -3.5 con un record di 60 vittorie e 31 sconfitte (.659).
Situazione analoga nella West Division della AL dove la lotta per la leadership del girone vede protagonisti gli Houston Astros, avanti a tutti con 62 vittorie e 33 sconfitte, seguiti dai sorprendenti Seattle Mariners che con due partite in meno sono a -3.
I Cleveland Indians dominano la Central Division della AL, nonostante il record più basso tra le prime di ogni Division di Major League. Con 50 vittorie e 41 sconfitte (.549), il roster di Francona guida il gruppo in assoluta tranquillità grazie al +8.5 di vantaggio rispetto ai Twins, secondi del girone.
Il grande divario creato da New York Yankees e Seattle Mariners e le altre possibili contendenti alla corsa alla wild card, rende difficile ipotizzare che altre franchigie possano in qualche modo recuperare il gap. Basti pensare che la terza nella speciale classifica della WC è Oakland (52-41), a -6.5 da Seattle e la quarta è Tampa Bay (48-44) a -9.5.
Nella National League il miglior record è dei Milwaukee Brewers che guidano la Central Division con 55 vittorie e 37 sconfitte (.591). Così come per la East Division di AL, anche in questo raggruppamento, la seconda classificata, i Chicago Cubs, ha il secondo miglior record grazie al 52-38 (.578) fino ad oggi conquistato. Altra analogia consiste nelle 3 gare che i "North Siders" hanno fin qui disputato in meno dei "Crew".
La situazione più sorprendente è invece nella East Division di NL dove i Washington Nationals, strafavoriti ad inizio stagione, sono al terzo posto con 46 vittorie e altrettante sconfitte distanziati di 5.5 vittorie da Philadelphia che con 7 vittorie nelle ultime 10 gare ha raggiunto Atlanta in vetta al girone. Ad oggi le due rivali sono appaiate con 51 vittorie e 40 sconfitte (.560).
Il girone più equilibrato della MLB resta la West Division della NL dove, eccezion fatta per San Diego (lontana 12 vittorie dalla vetta), sono tutti molto vicini: attualmente la leadership è detenuta dagli Arizona Diamondbacks con 51 vittorie e 42 sconfitte (.548), ma le quattro vittorie ottenute sulle ultime 10 gare hanno permesso a Los Angeles di portarsi a -0.5 con una gara da recuperare. Dietro i Dodgers, i San Francisco Giants (49-46 a -3 dalla vetta) e i Colorado Rockies (47-45, a -3.5) hanno tutte le carte in regola per continuare a sognare.
Più serrata che nel "Junior Circuit", la lotta per la wild card della National League. I Cubs sono in testa e al momento dovrebbero vedersela contro la seconda della East Division (Braves o Phillies). Dietro di loro i Dodgers sono a -1.5 dal secondo posto, con il duo Giants-Cardinals che segue a -4.0 e Colorado a -4.5.

 

Licenza Creative Commons È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it.
Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.
COMMENTA L'ARTICOLO
Il commento prima di essere visibile dovrà essere confermato attraverso l'indirizzo e-mail inserito nel modulo

19 set 2018
Nazionale

Nazionale, i 26 convocati di Gerali per l’Arizona

19 set 2018
Nazionale

Cycle di Garcia, l'Italia stringe i denti e supera il Belgio

19 set 2018
Baseball Ciechi

Brescia, Fiorentina, Milano e Roma alle “Final Four”. Scisma Patrini

18 set 2018
Nazionale

L'Italia prima spreca, poi esplode. Liquidata la Germania 

18 set 2018
BaseballNow

September baseball

17 set 2018
BaseballNow

Super 6: Per l'Italia l'obiettivo deve essere la finale

16 set 2018
Serie A2

Redipuglia, Castenaso, Godo e Imola ipotecano un posto in serie A1

14 set 2018
Nazionale

Gerali: pensare a vincere ma guardando a Tokio 2020

14 set 2018
Serie A2

Scattano le finali che garantiscono quattro posti per la prossima serie A1

14 set 2018
Nazionale

Pronta l'Italia per il Super 6

14 set 2018
Baseball Ciechi

Baseball ciechi, scattano le qualificazioni per la Coppa Italia

12 set 2018
Major Leagues

In MLB è corsa ai playoff: Red Sox già qualificati

12 set 2018
Baseball Worldwide

Il baseball a Fukushima 

12 set 2018
Giovanili

Tiziano, a sette anni già alla conquista di Cuba

11 set 2018
Mercato

Koutsoyanopulos e Paolini continuano col Parma

10 set 2018
Campionato Olandese

Amsterdam e Rotterdam alle “Holland Series 2018”

10 set 2018
Baseball Ciechi

“Mole's Cup 2018”, nuovo trionfo italiano a Ratisbona

10 set 2018
Serie A2

Le semifinali della serie A2 promuovono anche Senago e Torino

8 set 2018
Serie A2

La serie A2 sceglie le otto formazioni che si giocheranno un posto in A1

8 set 2018
Baseball Worldwide

Quasi completo il quadro del Mondiale Under12 2019

7 set 2018
Baseball Worldwide

La WBSC arriva a 208 membri

6 set 2018
Italian Baseball Series

Moesquit-Mazzanti-Gouvea: per l'Unipolsai è scudetto all'11°

5 set 2018
Baseball Worldwide

I gironi della WBSC U-23 Baseball World Cup 2018

4 set 2018
Italian Baseball Series

Con Casanova è un altro ParmaClima

4 set 2018
Italian Baseball Series

Gara-tre sulla rampa di lancio


_______
Redazione Baseball.it

BASEBALL.IT è una testata giornalistica online regolarmente registrata al Tribunale di Bologna che si avvale della collaborazione volontaria e a titolo gratuito di giornalisti, esperti e semplici appassionati il cui obiettivo principale è quello di raccontare il baseball italiano e internazionale.

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti di BASEBALL.IT sono pubblicati sotto la licenza "Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia".
Se anche tu desideri collaborare ed entrare a far parte del nostro staff, contattaci con l'indicazione degli argomenti specifici su cui ti piacerebbe contribuire.
È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it. Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.

© 1998-2018 - Baseball.it di Alessandro Labanti | Reg. n° 7419 del 26/3/2004 Tribunale di Bologna - Direttore Responsabile Filippo Fantasia - Privacy Policy