Baseball.it

Bocchi e Clemens fanno sognare Texas

di Andrea Palmia
Tante sorprese e alcune conferme nel lungo week-end dei Regional dove spiccano le inattese eliminazioni di Florida State e Georgia, mentre Texas vola grazie alla mazza del figlio d’arte Kody Clemens e ai lanci del nostro Matteo Bocchi
David Pierce, manager di Texas, abbraccia Kody Clemens (figlio del grande Roger Clemens)
David Pierce, manager di Texas, abbraccia Kody Clemens (figlio del grande Roger Clemens)
© Texassports.com

Emozioni, grandi giocate e sorprese unite ad un pizzico di cattivo tempo hanno caratterizzato un grande weekend di baseball attraverso gli Stati Uniti da Est a Ovest. Lo shock più grande c'è stato in California, a Palo Alto, dove ancora una volta Stanford, una delle dominatrici della stagione regolare, ha dovuto cedere ai Titans di Cal State Fullerton. Come nel 2017, al decimo inning del match decisivo per 2-1 grazie ad un kilometrico walkoff-homerun di Jace Chamberlin.
Incredulità anche a Oxford, nel Mississippi, in un Regional caratterizzato dal cattivo tempo e dalla "pioggia" di valide con le quali Tennessee Tech ha sconfitto per due volte la super favorita e padrona di casa Ole Miss raggiungendo per la prima volta nella sua storia i Super Regional.
Destino simile per Florida State, anch'essa eliminata sul diamante di casa subendo dapprima un'inattesa sconfitta per 7-6 nel match d'esordio contro la sorprendente Samford e successivamente superata di misura da Mississippi State che ha raggiunto i Super Regional dopo aver avuto la meglio anche su Oklahoma.
Parlare ancora di sorprese non si può dimenticare Washington che raggiunge per la prima volta nella sua storia i Super Regional grazie ai successi su Coastal Carolina e Connecticut con il figlio d'arte A.J. Graffinino vero trascinatore (8 su 15 nel box con 6 punti battuti a casa). Ora per gli Huskies, la possibilità di continuare il sogno verso Omaha affrontando un'altra vera sorpresa come Cal State Fullerton.
Eccezionale ancor di più l'impresa di Minnesota che arriva al suo primo Super Regional dal lontano 1977 quando alla Casa Bianca era insediato Jimmy Carter! I Golden Gophers hanno sfruttato il fatto di giocare in casa ed hanno eliminato in scioltezza Ucla grazie alla super prova nel box di battuta dell'esterno Alex Boxwell.
Fattore campo decisivo anche per Stetson, piccolo ateneo della Florida, che trascinata dal lanciatore partente Jack Perkins ha demolito per 11-1 Oklahoma State nel match decisivo con un terzo inning da ben 10 punti.
Prima di parlare delle tante squadre favorite che hanno passato il turno, una doverosa parentesi merita il nostro Matteo Bocchi e la sua Texas che sfoderando 3 prestazioni quasi perfette ha staccato il biglietto per i Super Regional (per la prima volta dal 2014). Ciò grazie anche ad un grande Kody Clemens (figlio dell'indimenticato Roger) nel box di battuta (6 su 14 per lui con 7 rbi nelle tre gare) e una prova superlativa del parco lanciatori guidato da Blair Henley e Chase Shugart con il nostro Bocchi splendido rilievo nella prima gara vittoriosa (10-0 il punteggio) contro Texas Southern (salvezza per lui con 3 inning lanciati, 1 sola valida concessa e 6 strikeout).
Grande la gioia per i Longhorns ed il loro coach David Pierce che ora, sognando l'approdo alle College World Series, sono attesi da una sfida insidiosa contro la grande sorpresa Tennessee Tech capace di eliminare Ole Miss.
Altra menzione particolare merita Duke che si è rivelata terribile ammazza-grandi eliminando la favorita Georgia grazie ad un attacco esplosivo con un sensazionale Griffin Conine (figlio dell'ex MLB Jeff Conine) autore di ben 2 fuoricampo nella vittoria decisiva dei suoi per 8-4.
Facile il cammino invece per le altre favorite come Florida, Oregon State (che si è sbarazzata in scioltezza della temibile Lsu), North Carolina, Vanderbilt, Texas Tech., Arkansas ed Auburn con in evidenza il grande Casey Mize per niente distratto dall'imminente draft MLB dove, come da previsione, è stato scelto con il numero 1 assoluto da parte dei Detroit Tigers.

 

Licenza Creative Commons È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it.
Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.
COMMENTA L'ARTICOLO
Il commento prima di essere visibile dovrà essere confermato attraverso l'indirizzo e-mail inserito nel modulo

18 ott 2018
WBSC

Scatta a Barranquilla e Monteria un super Mondiale under 23

16 ott 2018
Baseball Ciechi

La Roma All Blinds chiude in bellezza il 2018

15 ott 2018
Major Leagues

Championship Series 2018: parità perfetta

13 ott 2018
Nazionale

Potrebbero essere olimpici

13 ott 2018
Varie

Lutto nel baseball nettunese: si è spento Benedetto Faraone

12 ott 2018
Major Leagues

Al via le Championship Series, è caccia al pennant

10 ott 2018
Major Leagues

Red Sox, 10 e lode. Eliminati gli Yankees

10 ott 2018
Campionato Olandese

Rotterdam campione d’Olanda per la 19esima volta

9 ott 2018
Serie A1

Serie A1, ecco chi sta facendo un pensierino al ripescaggio

5 ott 2018
BaseballNow

Che senso ha l'obbligo degli AFI?

5 ott 2018
Serie A1

Michelini non è d'accordo

5 ott 2018
Major Leagues

Ryu sale in cattedra. E stanotte parte anche la American League

5 ott 2018
Baseball Worldwide

Annunciato il calendario del Mondiale Under 23

5 ott 2018
Serie A1

Avanti con la proposta della FIBS

4 ott 2018
Major Leagues

Ai Rockies e Yankees le “Wild Card” e ora scattano le Division Serie

4 ott 2018
Baseball e TV

Su Dazn in diretta tutti i play-off della MLB

3 ott 2018
Serie A1

La serie A1 tornerà alle tre partite nella poule scudetto?

2 ott 2018
Major Leagues

MLB: scattano i play-off dopo la “lunga notte” degli spareggi

1 ott 2018
Baseball Ciechi

Alla Roma All Blinds la Coppa Italia 2018

1 ott 2018
Giovanili

Assegnati gli scudetti giovanili

30 set 2018
Serie A2

Il baseball grossetano adesso strizza l'occhio alla serie A1 2019

29 set 2018
Baseball Ciechi

La finale di Coppa Italia 2018 tra un classico e un inedito

28 set 2018
BaseballNow

Perché non la Coppa Italia come terza partita?

28 set 2018
Serie A1

La serie A1 del prossimo anno secondo Marcon

28 set 2018
BaseballNow

Club Olimpico sì per il baseball


_______
Redazione Baseball.it

BASEBALL.IT è una testata giornalistica online regolarmente registrata al Tribunale di Bologna che si avvale della collaborazione volontaria e a titolo gratuito di giornalisti, esperti e semplici appassionati il cui obiettivo principale è quello di raccontare il baseball italiano e internazionale.

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti di BASEBALL.IT sono pubblicati sotto la licenza "Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia".
Se anche tu desideri collaborare ed entrare a far parte del nostro staff, contattaci con l'indicazione degli argomenti specifici su cui ti piacerebbe contribuire.
È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it. Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.

© 1998-2018 - Baseball.it di Alessandro Labanti | Reg. n° 7419 del 26/3/2004 Tribunale di Bologna - Direttore Responsabile Filippo Fantasia - Privacy Policy