Baseball.it

I "Diavoli Blu" di Duke volano alto

di Andrea Palmia
Trascinati dalla coppia di paisà Loperfido-Chillari nonché dal figlio d'arte Graham Conine, Duke sta sorprendendo tutti ed è stabilmente fra le prime 10 squadre del ranking NCAA
Joey Loperfido
Joey Loperfido
© Duke Athletics

Quando si parla della Duke University in America, ma non solo, viene subito in mente probabilmente il famoso programma di pallacanestro 5 volte campione NCAA con il mitico coach K (all'anagrafe Mike Krzyzewski). Ma negli ultimi 3 anni i Blue Devils si sono fatti valere e conoscere anche nel batti e corri partecipando al Torneo Finale Ncaa nel 2016 (dopo un'assenza di ben 55 anni!) e sfornando giocatori di ottimo livello fra i quali ricordiamo il lanciatore Marcus Stroman dei Toronto Blue Jays o il promettente pari ruolo Michael Matuella ora in singolo A con l'organizzazione dei Texas Rangers.
In questo 2018 i ragazzi guidati da coach Chris Pollard stanno andando oltre le più rosee aspettative avendo ottenuto un posto fra le prime 10 compagini a livello NCAA e la quasi certezza di partecipare alla postseason. Tutto questo anche grazie al contributo di un terzetto di giocatori di grandi prospettive come il prima base Joey Loperfido (.331 di media battuta con 35 punti battuti a casa e 6 fuoricampo), l'esterno destro figlio d'arte Griffin Conine (37 rbi e 10 fuoricampo per lui) ed il cui papà Jeff ha giocato per 17 stagioni nella MLB conquistando due titoli nel 1997 e nel 2003 con i Florida Marlins. E per chiudere il lanciatore di rilievo Bill Chillari (5 vittorie e una sola sconfitta con 2.20 di media punti guadagnati e 30 strikeout ottenuti in 28 riprese lanciate).
Dopo aver ottenuto successi di grande prestigio ed importanza contro Florida State e North Carolina State, Duke è ora attesa dal triplice scontro sul mitico diamante dei Durham Bulls (squadra di triplo A affiliata ai Tampa Bay Rays) contro i rivali storici di North Carolina anch'essa ai vertici del Ranking NCAA. Ciò deciderà la supremazia nella Coastal Division della super competitiva Atlantic Coast Conference e potrebbe essere decisivo, in caso di vittoria, per ottenere la possibilità di ospitare uno dei 16 Regionals del primo turno del Torneo Finale Ncaa.
Quello fra Duke e North Carolina non sarà l'unica attesa sfida in questo periodo finale di stagione regolare NCAA poiché in contemporanea Stanford, numero 2 nel Ranking nazionale, sfiderà in trasferta Oregon State sua grande rivale per il titolo nella Pac 12 Conference.
Approfittiamo di questo nostro spazio sul baseball NCAA per analizzare le ultime apparizioni, non troppo positive a dire il vero, sul monte di lancio del nostro Matteo Bocchi utilizzato come rilievo corto (0.1 riprese lanciate) nelle ultime 3 sconfitte dei suoi Texas Longhorns contro West Virginia e Texas Tech quando mancano poche partite al termine della regular season. Per il giovane lanciatore parmense finora 16 apparizioni di cui una sola da partente per un totale di 22 inning con un 3.68 di MPGL, 3 vittorie e zero sconfitte con 21 valide e 16 basi ball concesse a fronte di 18 strikeout-ottenuti.
Chi invece ha finito la stagione 2018 al Clarendon Junior College e terminati gli impegni accademici dovrebbe rientrare in Italia ed unirsi ai Rams Viterbo, è il giovane pitcher mancino Maurizio Andretta che si è distinto con la casacca dei Bulldogs nella sua prima stagione americana con numeri di tutto rispetto: 7 vittorie e una salvezza, 60 strikeout in 41.1 inning lanciati e una media punti guadagnati di 4.35.

 

 

Licenza Creative Commons È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it.
Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.
COMMENTA L'ARTICOLO
Il commento prima di essere visibile dovrà essere confermato attraverso l'indirizzo e-mail inserito nel modulo

18 ott 2018
WBSC

Scatta a Barranquilla e Monteria un super Mondiale under 23

16 ott 2018
Baseball Ciechi

La Roma All Blinds chiude in bellezza il 2018

15 ott 2018
Major Leagues

Championship Series 2018: parità perfetta

13 ott 2018
Nazionale

Potrebbero essere olimpici

13 ott 2018
Varie

Lutto nel baseball nettunese: si è spento Benedetto Faraone

12 ott 2018
Major Leagues

Al via le Championship Series, è caccia al pennant

10 ott 2018
Major Leagues

Red Sox, 10 e lode. Eliminati gli Yankees

10 ott 2018
Campionato Olandese

Rotterdam campione d’Olanda per la 19esima volta

9 ott 2018
Serie A1

Serie A1, ecco chi sta facendo un pensierino al ripescaggio

5 ott 2018
BaseballNow

Che senso ha l'obbligo degli AFI?

5 ott 2018
Serie A1

Michelini non è d'accordo

5 ott 2018
Major Leagues

Ryu sale in cattedra. E stanotte parte anche la American League

5 ott 2018
Baseball Worldwide

Annunciato il calendario del Mondiale Under 23

5 ott 2018
Serie A1

Avanti con la proposta della FIBS

4 ott 2018
Major Leagues

Ai Rockies e Yankees le “Wild Card” e ora scattano le Division Serie

4 ott 2018
Baseball e TV

Su Dazn in diretta tutti i play-off della MLB

3 ott 2018
Serie A1

La serie A1 tornerà alle tre partite nella poule scudetto?

2 ott 2018
Major Leagues

MLB: scattano i play-off dopo la “lunga notte” degli spareggi

1 ott 2018
Baseball Ciechi

Alla Roma All Blinds la Coppa Italia 2018

1 ott 2018
Giovanili

Assegnati gli scudetti giovanili

30 set 2018
Serie A2

Il baseball grossetano adesso strizza l'occhio alla serie A1 2019

29 set 2018
Baseball Ciechi

La finale di Coppa Italia 2018 tra un classico e un inedito

28 set 2018
BaseballNow

Perché non la Coppa Italia come terza partita?

28 set 2018
Serie A1

La serie A1 del prossimo anno secondo Marcon

28 set 2018
BaseballNow

Club Olimpico sì per il baseball


_______
Redazione Baseball.it

BASEBALL.IT è una testata giornalistica online regolarmente registrata al Tribunale di Bologna che si avvale della collaborazione volontaria e a titolo gratuito di giornalisti, esperti e semplici appassionati il cui obiettivo principale è quello di raccontare il baseball italiano e internazionale.

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti di BASEBALL.IT sono pubblicati sotto la licenza "Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia".
Se anche tu desideri collaborare ed entrare a far parte del nostro staff, contattaci con l'indicazione degli argomenti specifici su cui ti piacerebbe contribuire.
È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it. Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.

© 1998-2018 - Baseball.it di Alessandro Labanti | Reg. n° 7419 del 26/3/2004 Tribunale di Bologna - Direttore Responsabile Filippo Fantasia - Privacy Policy